La Salernitana è un lazzaretto: infortuni senza fine, rosa decimata contro l’Empoli

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
7
Stampa
Anche Mamadou Coulibaly è ko a causa di un risentimento al retto femorale destro. Le condizioni del centrocampista senegalese saranno valutate domani con esami diagnostici che ne stabiliranno entità e, naturalmente, tempi di recupero. Quello di Mamadou Coulibaly – come riporta oggi il quotidiano “Le Cronache” scaricabile on ine – è solo l’ultimo di una lunghissima serie di infortuni, quasi tutti di carattere muscolare, che ha colpito la Salernitana. A parte Capezzi, che è alle prese con una distorsione al ginocchio ormai da diverse settimane, e Veseli, risultato positivo al covid-19 dopo l’ultima esperienza con la maglia dell’Albania, tutti e sette gli altri elementi attualmente in infermeria sono stati messi ko, come detto, da problematiche muscolari. In difesa Bogdan ha subito una lesione al gemello, Gyomber presenta un problema all’adduttore mentre Strandberg è affaticato. Per non parlare di Ruggeri il quale, all’indomani della conclusione del suo percorso riabilitativo successivo alla lesione muscolare patita a Torino, è incappato in un risentimento muscolare al flessore. Anche il centrocampo è alla canna del gas. I due Coulibaly, diventati l’anima della mediana granata, sono incappati rispettivamente in una lesione al semimembranoso ed in un risentimento al retto femorale. Lo stesso Obi è alle prese con un affaticamento muscolare mentre Capezzi è sulla via del recupero dopo l’operazione al ginocchio. Tutti saranno indisponibili domani pomeriggio nella sfida salvezza con l’Empoli con Colantuono che dovrà fare i salti mortali per mandare in campo un undici in grado di battere i toscani.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

7 COMMENTI

  1. Se il patron decide di comprare giocatori una settimana prima dell inizio del campionato questi sono i risultati.

  2. FALLIMENTO TOTALE. Gravina, ti prego, metti fine a questo strazio vergognoso, la nostra storia, per quanto modesta, non lo merita.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.