Bufera giudiziaria a Salerno: timore di doppia commissione di accesso al Comune

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
5
Stampa
Con il passare dei giorni si fa largo il timore dell’insediamento di una doppia commissione di accesso al Comune di Salerno. Le vicende delle ultime settimane – come riporta il sito web lacittadisalerno.it – con le indagini che hanno fatto finire nel mirino i rapporti fra l’amministrazione comunale e le cooperative sociali sugli appalti delle manutenzioni e del verde pubblico che hanno portato all’emissione di misure cautelari (ai domiciliari sono finiti l’ex assessore e consigliere regionale Nino Savastano ma pure il funzionario Luca Caselli) e iscritto nel registro degli indagati il sindaco Vincenzo Napoli, aprono a scenari inquietanti: toccherà al prefetto Russo relazionare agli uffici guidati da Lamorgese le eventuali “incongruenze” che aprirebbero all’ipotesi.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

5 COMMENTI

  1. CHE APRIREBBERO ALL’IPOTESI……??

    AVETE DIMENTICATO L’ULTIMA PAROLA SUL COMUNE DI SALIERNO….??

    VE LA SCRIVO IO….” DEL COMMISSARIAMENTO….!!””

  2. Se i miei concittadini avessero votato diversamente, questa gentaglia già era fuori dal comune, ma siccome la giustizia stranamente si è mossa dopo le lezioni, ci toccherà tenerceli ancora per molto. Che ve possino.

  3. x Tizio 60
    Purtroppo i nostri concittadini a votare non ci sono andati proprio, perchè hanno visto il partito anzichè la persona. Alle comunali conta la persona non se questa è di destra o di sinistra.
    Poi de luca avendo dato lavoro a mezza Salerno non so se i voti sarebbero stati equiparati a quelli dati a Napoli.
    Detto questo, speravo che fosse almeno commissariato il comune (in altre circostanze è stato commissariato per meno) ma credo che con questa storia tra processi e tutto andrà per le lunghe, e prevedo una prescrizione per tutti. Purtoppo se le cose le volevano fare bene, le avrebbero fatte in diverso modo.
    Spero di sbagliare su quest’ultima affermazione.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.