La Salernitana ci prova ma il Venezia colpisce: 1° tempo al Penzo è 1-0

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
Termina con il Venezia in vantaggio il primo tempo al Penzo tra lagunari e Salernitana. Partono bene i granata ma sono puniti al 13’ da un’ azione da manuale dell’attacco veneto. A colpire ci pensa Aramu. I granata provano una reazione ma Bonazzoli e Djuric non sono precisi. Ci prova anche Ribery ma predica nel deserto.

Scontro salvezza dunque al Penzo. Venezia e Salernitana hanno entrambe bisogno di punti dopo aver perso nello scorso turno di campionato. La squadra di Zanetti è stata battuta dal Sassuolo in trasferta, quella di Colantuono ha incassato un ko per 4-2 all’Arechi contro l’Empoli. Calcio d’inizio alle 18.30. Colantuono passa alla difesa a quattro rispolverando il recuperato Gyomber in difesa accanto Stranberg. Sugli esterni Ranieri e Zortea. In mediana Obi, Di Tacchio e Kastanos. Ribery dietro Djuric e Bonazzoli. Il Venezia si affida ad Aramu e Okereke e alla voglia dell’ex Kiyine.

LA PARTITA
Non c’è il pubblico delle grandi occasioni al Penzo per questo turno infrasettimanale di A. Buona rappresentanza di tifosi ospiti, circa 700. Pronti via e Salernitana che sembra subito motivata. Ci prova Kastanos dalla distanza, risponde Romero. Aramu risponde su punizione, palla alta. Ancora Kastanos dopo una mischia creata da Ribery spara fuori. Giallo al 10’ per Busio. Ci prova pure Di Tacchio dal limite, para Romero. Il Venezia prova l’affondo e con una bella azione Aramu di sinistro porta in vantaggio i lagunari. Ci prova Bonazzoli, sfera out. Da un errore di Mazzocchi Djuric prima e Bonazzoli poi non sfruttano l’occasione. Ancora Djuric ha una buona situazione ma non va. Okereke nel finale sfiora il raddoppio, mentre Djuric sciupa il pari.

FORMAZIONI
VENEZIA (4-3-3): Romero; Mazzocchi, Caldara, Ceccaroni, Molinaro; Crnigoj, Busio, Kiyine; Aramu, Forte, Okereke. A disp. Mäenpää, Heymans, Ampadu, Ebuehi, Haps, Modolo, Bjarkason, Svoboda, Dor Peretz, Tessmann, Henry, Sigurðsson. All. Zanetti
SALERNITANA (4-3-1-2): Belec; Zortea, Strandberg, Gyomber, Ranieri; Obi, Di Tacchio, Kastanos; Ribèry; Bonazzoli, Djuric. A disp. Fiorillo, Russo, Jaroszynski, Schiavone, Aya, Gondo, Kechrida, Simy, Gagliolo, Delli Carri, Vergani. All. Colantuono
Arbitro: Di Bello di Brindisi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. Ancora dovete capire che già siete in serie B?
    Approposito ! Grazie per i 3 punti di Domenica 🤣🤣🤣

  2. bonazzoli ha segnato e castori lobteneva in panchina perché? non vorrei rivivere la vicenda donnarumma, non è che c’è qualcuno che impone agli allenatori questi strani comportamenti verso calciatori validi come i due che ho detto? altrimenti gli allenatori sono dei pecoroniche meritano di essere cacciati

  3. bonazzoli ha segnato e castori lobteneva in panchina perché? non vorrei rivivere la vicenda donnarumma, non è che c’è qualcuno che impone agli allenatori questi strani comportamenti verso calciatori validi come i due che ho detto? altrimenti gli allenatori sono dei pecoroni che meritano di essere cacciati

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.