Pagelle: Gyomber da applausi. Ranieri di cuore. Kastanos ingenuo. Belec a vuoto

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
6
Stampa

Ecco le pagelle della Salernitana dopo il derby con il Napoli:

Belec 5,5 – Non è stato molto impegnato, ma non è sembrato reattivo sul gol azzurro. Impreciso con i piedi, bene su Elmas;

Zortea 6,5 – Partita di qualità e grinta del laterale granata, sempre sul pezzo in fase di ripiego. Nella ripresa si propone con continuità facendo soffrire Mario Rui;

Strandberg 6 – Tranne qualche svarione, blocca Zielinski e Ruiz nelle incursioni centrali nel primo tempo ed è bravissimo a tenere alta la linea del fuorigioco. Cala nella ripresa;

Gyomber 6,5 – Annulla Mertens nel primo tempo. Soffre maggiormente l’ingresso di Petagna ma tiene comunque botta fino al termine, con ordine e intelligenza;

Ranieri 6 – Incontenibile sulla sua fascia anche se si scontra con Politano e Di Lorenzo, due nazionali di alto livello. Gioca la sua onesta gara di cuore e sacrificio;

Dall’87’ Gagliolo 5 – Spreca il pallone del pareggio, immaginiamo le imprecazioni dei tifosi;

Di Tacchio 6 – Gara di carattere e combattimento. Contrasta, accorcia, raddoppia e recupera diversi palloni. Tecnicamente è inferiore ad Anguissa e Ruiz ma ci mette un gran cuore;

Kastanos 5 – Insieme a Ribery è quello che tiene in apprensione la difesa azzurra. Rovina una partita più che positiva con un rosso evitabile;

Schiavone 6 – Partita a tutto campo del centrocampista ex Bari, sempre nel vivo dell’azione e spesso pericoloso con i suoi inserimenti senza palla.

Dall’87’ Djuric sv

Ribery 6,5 – Predicatore spesso nel deserto. Il Napoli trema quando riparte. Nel finale sfiora il pareggio con un destro morbido su punizione, salvato sulla linea. Finisce stanco;

Bonazzoli 5,5 – Ci si aspettava di più dall’ex Samp, bravo a ripulire alcuni palloni, ma mai pericoloso e troppo lontano dall’area ospite;

Dal 72′ Obi 6 – Entra bene in partita anche se spesso confusionario;

Gondo 6 – Gara di corsa e sacrificio tenendo i centrali partenopei bloccati. Evita che imposti il gioco Koulibaly dalle retrovie

Dal 64′ Simy 5,5 – Ancora una volta non riesce a far valere la sua fisicità in area e ad imprimere una svolta alla gara. Unico merito, costringe al rosso Coulibaly.

Stefano Colantuono 6,5 – Ottimo approccio alla gara, studiata e preparata bene. Tenendo conto di quanto accaduto con l’Empoli e il livello dell’avversario quello di stasera è un risultato apprezzabile.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

6 COMMENTI

  1. se il Napoli ci avesse surclassato gli avrei fatto Chapeau, ma vista la differenza tecnica i complimenti vanno alla Salernitana che non meritava di perdere, avanti così come sempre stiamo facendo che la salvezza è ala nostra portata

  2. Se mi ricordo bene mi sembra che si dice che nel gioco del calcio un buon portiere vale mezza squadra.Non è possibile perdere una partita in un modo del genere, praticamente per una uscita a vuoto del portiere.Poi vorrei muovere un piccolo appunto,nel ruolo di centrale difensivo è molto più bravo Gyomber che Strandeberg che è lento e poco reattivo.

  3. Strandberg non è male ma è troppo lento per la categoria, imposta meglio di Bogdan ma
    ha un terzo della sua velocità, Ranieri bene, per me meglio di Ruggeri, Gagliolo ha colpe limitate, il pallone era difficile anche se lui è mancino, mi aspettavo un po di piu da Bonazzoli e il gol è per un 50% di Belec ma va bene cosi.
    Personalmente ho visto un’ottima prestazione che mi dà speranza per il futuro

  4. hai già dimenticato l’uscita vuoto del portiere del Venezia … il calcio a volte dà, a volte toglie

  5. Simy 5,5 ??? Ha fatto espellere quello che attualmente viene considerato uno dei 3 migliori difensori centrali del mondo.
    Ranieri: 7 pieno. Non avrei mai immaginato che fosse così forte.
    Gondo: 6,5 Da solo ha lottato e bene con la miglior difesa d’Italia.

    Peccato davvero per il risultato finale. Tanta amarezza. Perdiamo partite che non meritiamo assolutamente di perdere. Oggi il centrocampo ha fatto bene ma siamo decimati. I due Colubaly erano il nostro motore propulsore.

  6. Di Tacchio 6 – “Contrasta, accorcia, raddoppia e recupera diversi palloni…. Tecnicamente è inferiore ad Anguissa e Ruiz ( e ci mancava pure..) ma ci mette un gran cuore.. ?????
    Ragà ma vedete le stesse partite che vedo io da 2-3 anni a questa parte??
    Di tacchio passeggia per il campo, lentissimo, senza nessuna tecnica, i passaggi che fa o li sbaglia oppure il 99% passa palla indietro al difensore, consegnando automaticamente un uomo in più all’avversario in ogni partita che gioca!
    Ho visto giocare l’olandese Boultam in prestito al Cosenza e quello almeno una discreta tecnica ce l’ha, come pure Schiavone, Obi, e tanta gente passata per Salerno (che però non era buona- vedi Firenze-) ma Boultam (così come tanti altri) non poteva giocare in questa squadra..no, perchè ci deve giocare ..Di Tacchio..
    Ma possibile che NESSUNO se ne accorge, senza voler offendere nessuno ma.. sicuro che a Salerno c’è competenza calcistica???
    Per me al massimo può giocare in B (ma io non lo prenderei nemmeno per la C comunque..) e non c’è nulla di personale, solo quello che vedo obiettivamente..
    Vi ricordate Lopez?? Quando è andato via ho sparato i fuochi…UGUALE!!!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.