CorriereDelloSport critica il Napoli: “Vittoria sofferta, senza Osimhen poca roba”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
5
Stampa
Alessandro Barbano co direttore del Corriere dello Sport critica la prestazione del Napoli che vince con la Salernitana con gol di Zielinski. La critica di Barbano al Napoli è veramente dura.

“Ci sono vittorie che inquietano più di una sconfitta. Quella del Napoli a Salerno non si sottrae a questa categoria. Perché mostra il lato oscuro di un primato azzurro, che pure coincide con il record di dieci vittorie e un pareggio, e con la vetta della classifica condivisa con il Milan: senza Osimhen questa squadra riduce di due terzi la capacità di affondo verticale e rischia di trasformare l’abilità del palleggio in un sofisma tecnico; senza Insigne manca del tutto la capacità di visione e di invenzione, imponendo agli azzurri un paradigma diverso, fatto di triangolazioni e cambi di gioco palla a terra. Se questo schema lo applichi sotto ritmo, come ha fatto ieri il Napoli per tutto il primo tempo, può accadere di non fare neanche un tiro in porta contro una modesta Salernitana.

I numeri del Napoli con la Salernitana segnalati anche da Pistocchi sono importanti, ma per Alessandro Barbano non bastano ad evitare pesanti critiche alla squadra di Luciano Spalletti:

La vittoria sofferta, oltre ogni previsione, racconta quanto il contributo dell’attaccante nigeriano vada ben oltre i sette gol realizzati in serie A. Osimhen è la direzione e il verso del disegno strategico del Napoli: i suoi affondi allungano la squadra, il suo venire incontro alla palla sulle rimesse e sui lanci della difesa facilita l’inserimento sulle fasce dei compagni. L’assenza di queste alternative condanna il dominio del possesso palla alla prevedibilità. Se poi manca anche il capitano, la prevedibilità degrada non poche volte nel non saper che fare.
Qualche nota positiva Barbano la spende per Anguissa ed Elmas. Con il macedone che entrato dalla panchina ha dato velocità ed estro alla manovra. Arriva poi anche un richiamo all’arbitro Fabbri che sbaglia praticamente tutto.

Un’annotazione per l’arbitraggio: in una decina di occasioni l’internazionale Fabbri ha visto il contrario di ciò che accadeva o, piuttosto, non ha visto niente, penalizzando in parti uguali granata e azzurri. In una partita facile facile la sua miopia non ha avuto conseguenze rilevanti. Ma se al posto della Salernitana ci fosse stata una big, che sarebbe accaduto? Non vogliamo pensarlo.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

5 COMMENTI

  1. Analisi perfetta però c’è da dire che il Napoli non avrebbe vinto facile nemmeno con Osimhen perché anche la Salernitana ha preparato la partita pensando a Osimhen (a proposito complimentoni a Colantuono perché ha saputo rimediare all’assenza di Osimhen con una signore partita)

  2. Il Napoli, senza Koulibaly, Anguissa e Osimhen, convocati per la coppa d’Africa, sara’ in forte difficolta’ anche con le ultime in classifica. Ma puo’ stare tranquillo che sicuramente si salvera’…..

  3. lettore onore a te e ai tuoi commenti, sei onesto e rispettuoso, prendessero esempio quelli che escono dalle caverne

    detto questo…

    Non si vuole accettare la sconfiita, ne il fatto che il napoli non aveva bisogno de di Insigne ne di Osimen, non serviva la partita perfetta, ma il minimo sforzo, cosí non vi siete neanche mangiati altre 4-5 purpette…( grazie) DI NIENTE!! se giocava Lorenziño o O ZÌ MIJE MAN….. POI AVRESTE DOVUTO CHUIDERE BARACCA E BARACCHELLE E FINALMENTE DELIZIARE IL PAESE INTERO DEDICANDOVI ALL IPPICA dove sicuramente almeno vi mangiate la carota invece che il LIMONEEEEEEEEE
    jghohohohhoohho

    cippa lippa coniglione mangia il carotone

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.