Rassegna stampa: le prime pagine dei giornali in edicola martedì 2 Novembre

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Ecco i titoli delle prime pagine dei giornali in edicola. Rassegna stampa a cura di Salernonotizie

 

 

 

 

 

Sul quotidiano La Città in prima pagina troviamo:

 

Nacque con gravi malformazioni. Lo Stato risarcisce dopo 50 anni. La cilentana Tina Romanelli tra le vittime di un farmaco che provocò aborti e focomelia

Di spalla: Salerno, l’inchiesta. Teatro “Verdi”. Affidamenti anche alle coop

Salerno. Verifiche sul voto. Paralisi per un seggio

Salerno. Truffe assicurative. Il dossier in Procura

Baronissi. Estorsioni e minacce. A processo 7 persone

Di lato: L’emergenza Covid. Boom di casi. Nuovo incubo. Cento positivi ogni giorno

Eboli. Cimitero e affari. Rinvio a giudizio per 3 funzionari

Battipaglia. Corte dei Conti «Spese legali paga il dirigente»

Taglio basso: Salernitana. Patto tra Colantuono e Ribery. Tecnico e asso francese puntano al blitz con la Lazio di Lotito

Gelbison. Vittoria a Paternò e primato in serie D

 

Sul quotidiano del Sud in prima pagina troviamo:

 

«Terza dose non necessaria». Tarro: sono d’accordo con gli americani e non credo ai contagi aumentati. Covid. Incontro con il noto virologo, che analizza i dati controcorrente. Diminuiscono i positivi in Campania e anche in tutto il Salernitano. Giù il numero dei test

Di lato: Comune off ma primi passi della Giunta

La foto notizia: Granata ostinati nella riscossa e domenica sfidano il passato recente. Salernitana contro la Lazio di Lotito

Di spalla: Montesano. Per la fine di Dora ora si indaga su alcuni farmaci

Valle dell’Irno. Assembramenti sugli autobus. Inferno linea 10 e caso Calvanico

Pagani. Erbacce diffuse e tanta spazzatura anche al cimitero

Taglio basso: Musica. Joseph Bruno. Un disco tutto cilentano

La memoria. I 99 anni de Il Lavoro (di Massimiliano Amato)

Sul giornale Le Cronache in prima pagina:

 

Sorrentino, pioggia di soldi. Fu modificato perfino lo statuto adeguando il suo stipendio a 3.400mila euro al mese. Incassò 25mila euro in più: 7mila per il premio produzione 2011 ma lui prese l’incarico a settembre. Le motivazioni della sentenza di condanna per Cariello. Il ruolo del Dg del Consorzio farmaceutico.

Ed ancora: Lavoratori delle coop a rischio. Natella incontrerà Rispoli. La situazione è preoccupante.

A centro pagina: “Il vaccino anti influenzale importante per fragili e sanitari”. L’appello del presidente dell’Ordine dei Medici.

Ed ancora: Angri. “Io vessata con i miei figli dalle sorelle del mio ex”

Di spalla: Lotta alla povertà. Adotta il dormitorio. Parrocchia in azione

Taglio basso: Pagani. La città sempre più sporca. Sessa denuncia

I box in alto: Luci di artista. Tutto fermo. Domani vertice in Prefettura. Inaugurazione prevista il giorno 20

Le cartelle esattoriali si possono pagare dopo 150 giorni. Per quelle notificate tra settembre e dicembre

LE PRIME PAGINE IN FOTO

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.