Baronissi: tratti ferrati degradati, ordinanza sindaco a Rfi per bonifica e messa in sicurezza

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Il sindaco di Baronissi Gianfranco Valiante ha emesso ordinanza sindacale nei confronti di RFI per la messa in sicurezza e la bonifica di tratti ferrati – degradati e abbandonati a seguito di lavori effettuati dall’azienda – sul territorio di Baronissi.
In particolare l’ordinanza si riferisce alla bonifica del vecchio casello ferroviario di corso Garibaldi, dell’area di via Conforti nei pressi del Cimitero e della tratta di via Fondo Pagano: tutti abbandonati all’incuria e al degrado a seguito dei lavori di elettrificazione della strada ferrata Salerno – Mercato San Severino.
La situazione più critica è all’altezza del vecchio casello di corso Garibaldi dove vi sono enormi sacchi di detriti, buste della spazzatura indifferenziate, rifiuti lasciati nell’area, incustoditi, con grave degrado per l’ambiente e pericolo per automobilisti e pedoni. Qui, inoltre, i lavori sono stati eseguiti in difformità delle norme di sicurezza e in violazione del codice della strada.
“La vivibilità e la cura dell’ambiente sono tra i baluardi dell’amministrazione di Baronissi – ricorda il sindaco Gianfranco Valiante – evidentemente non è lo stesso per Ferrovie dello Stato. Per questo motivo, dopo ripetute lettere e diffide, per scardinare incuria e degrado, siamo costretti ad emettere ordinanza sindacale.
Con gli uffici comunali preposti abbiamo provveduto a comunicare a RFI le condizioni di abbandono in cui versa la tratta ferroviaria in vari punti della città e di mettere in atto un’azione di recupero e pulizia dell’area di sedime ferroviario. Non avendo avuto alcuna risposta, da RFI che, ricordo, è proprietaria della tratta e che è responsabile di tutto quello che vi succede o provoca, abbiamo ordinato la bonifica dell’ex casello e dei due tratti di via Conforti e via Fondo Pagano. Se RFI non provvede entro il termine stabilito provvederemo noi in danno”.
Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.