Salerno, tensione sempre più alta al Comune: sindaco accerchiato da lavoratori coop

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
20
Stampa
E’ sempre più alta la tensione al Comune di Salerno in conseguenza dello stato di agitazione dei lavoratori delle coop, rimasti a braccia consorte da quando è scoppiata la vicenda giudiziaria che sta cercando di far luce sugli appalti concessi dalla pubblica amministrazione. Questa mattina una delegazione dei manifestanti ha atteso sotto i portici di Palazzo di Città il sindaco Vincenzo Napoli e lo ha accerchiato mentre saliva in macchina nel parcheggio di piazza Amendola. I lavoratori, attualmente disoccupati, hanno chiesto al primo cittadino garanzie per i loro posti di lavoro e sugli stipendi che non percepiscono da oltre 20 giorni.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

20 COMMENTI

  1. Andate da chi ha creato il cerchio magico…..lo volete capire che è” solo figurativo….il Sindaco…..

  2. Capisco il dramma occupazionale, ma queste persone come sono state assunte? Che diritti possono avere? Addirittura i sindacati chiedono che siano assorbiti dal comune. Follia pura per i tanti disoccupati che non hanno santi in paradiso.

  3. ma questo sindaco sapeva perfettamente il gioco e gli stava bene perche’ lo convalidava sindaco,adeso che gli altarini si sono scoperchiati dove vuole rifuggiarsi? il sindaco napoli non era nesuuno prima e non e’ nesusno adesso e’ solo una espressione di de luca un capo espriatorio dove collocare le accuse ma il vero capo di tutto e’ vingenzo de luca,ha fatto tanti soldi con la politica era figlio di salumieir(grande e’ venuto dal basso)i e’ ora che dimetta i suoi poteri,non ai figli che hanno un padre impresentabile ma a chi ha veramente al cuore la campania…………………ma non ne vedo di migliori e spero che sia ancora vincenzo de luca.di sicuro questo post non me lo censurate.

  4. Capisco il dramma della disoccupazione ma queste persone come sono state assunte? Tramite amici e richiedessero agli amici di lavorare. Facciamo un concorso per assumere personale gestito da una autorità nazionale.

  5. Tutti a casa avete fatto favori di voto ora sono falliti .si facciano nuovi bandI o onesti con persone oneste senza favoritismi

  6. DE LUCA E NAPOLI DOVETE FARE UNA FINE DI MERDA PER COME AVETE DISTRUTTO E RUBATO IN QUESTA CITTA’…!!!

  7. I tanti salernitani fuori dai vari giri di potere che non riescono a trovare uno straccio di lavoro in città, quelli dovrebbero accerchiare l’intero comune. Avevamo una ottima alternativa, la dirigente Barone, il resto “il vecchio riscaldato che avanzava”, ma i salernitani hanno preferito altro.

  8. Conserte si dice . Non “ consorte”. Quella è la moglie. Badare che non è un errore del computer. La “e” vocale è distante dalla “o” sulla tastiera. Ma il problema non siete Voi, ma Noi che vi leggiamo pure. Cercate di correggere e non pubblicate la mia. Ma mandate a scuola serale l’autore del presunto articolo

  9. E si mettono sotto il Comune? Si facessero assumere da Sarno e da Giletti, invece.

  10. Ma questo pagliaccio cosa va a fare ancora al Comune. Aveva paventato le dimissioni, salvo poi fermarsi davanti al dictat del suo PADRONE. Davvero senza vergogna. Mi dispiace per i lavoratori delle cooperative, usati come merce di scambio tra gli imprenditori e la politica. Invece di accerchiare questo inutile “personaggetto”, come lo definirebbe il suo PADRONE, andassero alla fonte, andassero da chi ha ideato questo scempio ovvero il loro GOVERNATORE o forse è troppo alto il tributo da dover corrispondere, tanto grande da non potersi permettere neanche di contestarlo. In questa storia c’è il trionfo delle indegnità. VERGOGNATEVI TUTTI …BUFFONI….

  11. X Amo Salerno
    Per andare dal Governatore si dovrebbe andare, per star sicuri di trovarlo, di sera sotto casa sua in via Giovanni Lanzalone (sarebbe il palazzo giallo con le reti di protezione dei balconi colore verde scuro lo vedi nei pressi del Da Procida) e sarebbe violazione di privacy

  12. Questi ebeti che fanno ironia su Giletti e Sarno sono veramente esilaranti…..
    Il problema lo deve risolvere, di tasca sua, Papino che ha creato il Sistema Salerno….
    Assunzioni con il giochino delle agenzie interinali, assegnazioni di consulenza e ruoli dirigenziali nelle Partecipate agli amici degli amici, l’assegnazione di lavori alle cooperative con tanti dipendenti comunali a libro paga, etc.
    È chiaro?

  13. La cosa più incredibile di questa storia è che i lavoratori evidentemente non hanno capito che il sindaco è indagato proprio per questo, e loro vanno da lui e per di più davanti ai giornalisti.

  14. nossignore: il problema lo devi risolvere tu….vai tu e fammi vedere che cazzo sai fare! Strunz!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.