Covid, De Luca: “Se non c’è senso di responsabilità tra due mesi si chiude l’Italia”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
18
Stampa

Tradizionale appuntamento con il governatore della Regione Campania Vincenzo De Luca che nella sua diretta social fa il punto della situazione sull’emergenza Coronavirus a livello regionale e nazionale.

“Siamo – ha affermato De Luca – nella quarta ondata di contagio Covid; è del tutto evidente ormai. Da qui ad un mese avremo una situazione ancora più pesante, anche perché ci sarà l’esplosione dell’influenza e rischiamo di avere di nuovo gli ospedali intasati”.

“Per quanto ci riguarda stiamo procedendo con la somministrazione della terza dose e contestualmente ai fragili, agli ospiti delle Rsa e agli over 80, procediamo anche con il personale scolastico, sanitario e forze dell’ordine. Rispondete alle convocazioni ma presentatevi anche spontaneamente perché non c’è bisogno di prenotazione”.

“Oggi – ha riferito De Luca – di fronte alla quarta ondata l’obbligo della mascherina diventa una cosa da rispettare seriamente. Faccio appello ai comuni e forze dell’ordine perché facciano rispettare l’ordinanza regionale: purtroppo non ci sono controlli. Dunque, l’uso della mascherina è obbligatorio sul serio, altrimenti se vogliamo continuare a scherzare non la mettiamo tenendo presente però che tra due mesi si chiude l’Italia”.

L’APPELLO A VACCINARSI

A proposito della campagna di vaccinazione, il presidente rivolgendosi ai cittadini ha affermato: «Fate uno sforzo per non ascoltare nulla di quello che viene trasmesso da Roma. Mantenetevi coerenti con le indicazioni che vi dà la Regione Campania e abbiate fiducia di quello che vi arriva dalla nostra istituzione».

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

18 COMMENTI

  1. Non sei tu il capo del governo non sono problemi che ti riguardano ti piacerebbe ma sei solo un pallone gonfiato

  2. E QUALE SAREBBE IL SENSO DI RESPONSABILITA FARE LE LUCI E A GENNAIO TUTTI A CASA CHIUSIII

  3. Ooooooohhhhhu e basta però cet skiattat e cervell!!! E cemm stat a cas, e cemm mis a mascherin, e cemm accattat l’amuchina, e cemm fatt a prima dose e cemm fatt e seconda dose tra poco c facimm pur a terza dose e ancor ca vulot chiur?!? Ma chiurtiv vuj e De Luca ma rint u cess!!!

  4. Ma come mai quel fedelissimo che conosceva solo la frase “vada avanti governatore, non faccia caso agli asini che ragliano” non c’è più? E’ indagato pure lui, è ammalato, è deceduto? Raffy: Se ci sei batti un colpo.

  5. Ma oramai è monotematico per distrarci…..
    Ma i magistrati non si distraggono….
    Andate avanti a carrarmato……
    Liberateci!!!!!

  6. La psico pandemia a gonfiato ancora di più i palloni come te , ma quando la verità verrà a galla allora voi affonderete nella peggiore melma maleodorante, dove meritate di finire .
    Aspettiamo sulla riva del fiume

  7. Il problema non e chiudere o non chiudere.
    La verità è che e un immenso dramma.
    Negli anni a venire la situazione peggiorerà sempre di piu,anche arrivando alla decima dose il virus non ci lascerà.
    Questa e la triste realtà,poi ognuno è libero di scegliere,ma mettetevelo bene in testa che al tempo previsto,non si torna più.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.