De Rosa (Smet): “L’industria Campana a rischio lockdown energetico”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Torna a parlare del carocarburante il Ceo di Smet e presidente della commissione Autostrade del Mare di Alis, Domenico De Rosa. Dopo un primo allarme, lanciato ad inizio ottobre, De Rosa ha evidenziato fortemente come la cattiva gestione del capitolo energia nel nostro Paese rischia di danneggiare enormemente le industrie nazionali e locali.

Sono ormai molto alti i rischi di lockdown energetici per cartiere, mobilifici, produttori di ceramiche, chimiche, acciaierie e così via – lancia l’allarme il Ceo di Smet – È lungo l’elenco delle aziende italiane e in particolare campane che in queste condizioni non sono in grado di pianificare fino a quando riusciranno a evitare blocchi alla produzione e impedire il default. Il caro energia, trainato dall’esponenziale aumento del prezzo del gas, sta mettendo a dura prova non solo i trasporti ma la ripresa economica del Paese con la stessa tenuta di tutto il tessuto industriale di alcuni comparti, quelli più energivori, che nel brevissimo termine temono di dover arrestare i cicli produttivi”.

Un punto imprescindibile per uscire da questa condizione di criticità che va pian piano estendendosi, è quello della transizione energetica.

La transizione energetica è un impegno non rimandabile – ha affermato con forza De Rosa – ma deve essere accompagnata da politiche del Governo di sostegno effettivo alle Imprese che dopo una drammatica pandemia, ancora in corso, si trovano a dover affrontare un’autentica rivoluzione industriale. Attendiamo di capire quale sarà l’effettivo risultato alla fine dell’iter parlamentare per valutare l’incisività e l’efficacia della manovra finanziaria dello Stato in chiave di stimolo allo sviluppo delle imprese, rilancio economico ed accompagnamento nella transizione energetica”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.