Covid, Cervinara sfiora la zona rossa. De Luca: “Esempio di rischi che corriamo”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
5
Stampa
Il caso di Cervinara, il comune dove si è registrata un’impennata di contagi da Covid e si è rischiata una nuova zona rossa, dimostra quali siano ancora i rischi derivanti dalla pandemia e come sia necessario mantenere comportamenti responsabili: è quanto sottolinea oggi il governatore Vincenzo De Luca facendo il punto sulla situazione locale.

In due settimane, nel Comune di Cervinara si sono registrati 75 casi di positività al Covid.

Di questi ben 15 riguardavano minori al di sotto dell’età vaccinabile, di cui 7 che frequentano la stessa classe. “La situazione, grazie all’intervento immediato del sindaco, in piena collaborazione con la Direzione dell’Asl di Avellino e l’Unità di Crisi della Regione, è attualmente completamente sotto controllo. Non si registrano casi gravi, tutti sono stati posti in quarantena, e i locali dove si è nato il focolaio sono stati chiusi. I 75 casi registrati hanno comportato la messa in isolamento di oltre 200 persone”, ricorda la Regione. “Cervinara – sottolinea De Luca – è stata sull’orlo di una chiusura completa, di un’altra zona rossa. Quanto è accaduto, conseguentemente a una festa privata, con le tempestive misure adottate da un bravo sindaco, d’intesa con l’Asl e la Regione, ha evitato conseguenze più gravi ma è l’esempio di quanto potrebbe accadere se se non prevale il senso di responsabilità di tutti. Occorre, ora più di prima, rispettare in maniera rigorosa tutte le misure di contrasto alla diffusione del virus, a cominciare dalle vaccinazioni, uso delle mascherine, distanziamento”. (ANSA).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

5 COMMENTI

  1. Forzata e pubblica!
    Non è possibile per quattro dementi no Vax, ci devono chiudere di nuovo in casa!
    Altro che idranti, se la vostra ottusità deve condannare alla chiusura la stragrande maggioranza di un popolo,ne vedremo delle belle.

  2. Ripascimento,luci d’artista e garage a Fuorni.
    Accendiamo e rivalutiamo una zona dimenticata,ora è il momento.

  3. un altro Po…Caro vicienz Funtanella sceriffo
    ti chiudono a te! a fuorni a tuo figlio
    e a qualcuno della de Luca pulita pure

    pagliaccio! Maiale! ladro!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.