Luci d’Artista: ok alla kermesse che inizia il 26 novembre ma con restrizioni

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
19
Stampa
Le Luci d’Artista torneranno ad accendersi a Salerno anche se in maniera “ridotta”. E’ quanto emerso dalla riunione che si è svolta nel pomeriggio al Comune tra il Sindaco Vincenzo Napoli accompagnato dagli Assessore al Turismo (Alessandro Ferrara) ed alla Sicurezza (Claudio Tringali) ed i rappresentanti di Salerno Mobilità e Polizia Municipale.

Fissata la data di accensione che coincide con venerdì 26 novembre per terminare dopo l’Epifania. Il numero dei bus sarà limitato: bisognerà stabilire quanti autobus potranno accedere in città nei week-end mentre il controllo del possesso del green pass dei visitatori sarà di competenza degli operatori turistici che chiudono l’offerta turistica.

L’ingresso nella Villa Comunale e nelle altre piazze in cui saranno presenti le installazioni verranno gestite con il conta persone mentre le strade del centro storico saranno percorribili dai visitatori in un solo senso di marcia.

Qualche problema gestionale invece riguarda il monitoraggio di coloro i quali si muoveranno autonomamente e con mezzi propri. Per questo nei prossimi giorni il Sindaco avrà un incontro con il Prefetto per definire i dettagli sul piano dell’ordine e della sicurezza pubblica della manifestazione.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

19 COMMENTI

  1. che pagliacciata,impediscono alle persone di lavorare e poi rompono con ste luci di artista che si potevano evitare. che incongruenza demenziale.

  2. …. è preoccupato per l’andamento della pandemia e…. vuole chiudere tutto e…. poi, trova la possibilità, facendo assembramenti, di far montare questo schifo di lucine cinese montate da società dell’ hinterland napoletano‼️ Che si mettesse d’accordo col suo cervello e che gli altri del cerchio magico… gli stessero accanto e vicini vicini… ‼️

  3. Guarda caso il creatore di questo evento , prima fa il buffone che vuole chiudere (pur sapendo che nn può ) e poi organizza gli assembramenti . Votatelo deficienti che come vi prende in giro lui nn c’è nessuno

  4. che scriviamo a fare, ormai s’è capito che i commenti critici nonpassano o ne passa giusto un dieci per cento, i cancellati non li conto piu e nessuno era volgare. vergognatevi. hanno ragione i primi quattro che vedo in questo momento, poi chi lo sa se restano

  5. il famosissimo conta persone che de luca aveva inventato anni e anni fa🤦🏻‍♂️ è proprio vero che quando de luca guarda indietro, vede il futuro 😂😂😂😂

  6. Limitati i danni ma è chiaro che non basta, perché serviva l’assoluto rispetto del distanziamento e della mascherina nelle piazze (non solo quelle delle Luci), nel Centro Storico, nel Corso, nella Villa Comunale e nel Lungomare non solo durante le Luci, sul Corso si doveva fare una strada a due sensi di marcia con vari attraversamenti pedonali e semafori, sul Lungomare invece chi si spostava sul lato mare poteva farlo solo in direzione di Piazza della Concordia e chi si spostava verso Santa Teresa doveva percorrere i binari dismessi con vari attraversamenti pedonali e semafori (anche nel Centro Storico si dovevano mettere semafori per garantire un deflusso agevole in tutte le direzioni) e nella Villa Comunale vanno fatti sensi di marcia dedicati per non creare ingorgo, stessa cosa anche per i marciapiedi di Via Roma (dove chi deve andare verso il comune va sul marciapiede destro e chi deve, invece, andare verso la stazione su quello di fronte)

  7. Limitare l’accesso alle piazze significa creare assembramenti immediatamente all’esterno delle stesse. Immaginate quanta gente si accalcherà in via Giovanni da Procida e nelle altre strade (strette) del Centro Storico per passare da Largo Campo. E immaginate cosa, comunque, potrà essere via Mercanti, visto che si parla di contingentare gli autobus ma non certo le auto private.

  8. E che faranno? Conteranno tutti? Conteranno coloro che arrivano con i treni, con le auto, chi uscirà da casa a piedi? All’ anima ra strunzat!!!!
    Del resto , ma avete capito di chi parliamo?

  9. è tutto inutile! Il sistema è crollato, ogni tentativo sarà vano! Andatevi a nascondere dove non vi conoscono…

  10. PAZZI,SCONSIDERAT,INCOSCIENTI,INCOERENTI,BUFFONI,IGNORANTI,SENZA SENSO,IRRESPONSABILI,E PURE CORROTTI.

  11. QUINDI FATEMI CAPIRE, IL COVID ESISTE A QUANTO PARE, QUANDO FA COMODO E POI SMETTE DI ESISTERE MAGICAMENTE….QUANDO FA COMODO??? MA MI SFUGGE QUALCOSA ???

  12. Sarebbe bello leggere i pensieri della mandria, di quelli che pendono dalle labbra di de luca (i sudditi) e dei covid lovers lobotomizzati dalla tv

  13. Ma i babbeoti museruolati sottomessi e lobotomizzati nonché waccino fan’s DORMONO ANCORA?
    E che si deve prenderli a schiaffi per svegliare i loro cervelli atrofizzati?

  14. Leggo tante critiche e sono d’accordo, ma come ha fatto QST sindaco a raggiungere più del 60% di preferenze????

  15. Xxxx, non hai visto Report?! guarda la puntata su Salerno e il sistema deluchiano e troverai la risposta alla tua domanda! se poi leggi pure qualche articolo sull’avviso di garanzia e le indagini relative troverai ulteriori risposte

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.