Piero De Luca (Pd): “Indegno e immorale da parte della Bielorussia utilizzare crisi umanitarie”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
16
Stampa
“Quanto sta accadendo al confine tra Bielorussia e Polonia è inaccettabile.
Non si possono trattare come carne da macello persone terrorizzate e indifese, che hanno perso tutto. Il regime di Lukashenko sta speculando sulla vita di migliaia di donne, bambini e uomini per scopi politici.
La Polonia non può essere lasciata sola a gestire questa crisi. Per questo è assolutamente urgente un intervento immediato dell’Unione Europea, per evitare di mettere a rischio la vita di centinaia di innocenti, diventati all’improvviso strumenti inconsapevoli di una squallida strategia di battaglia politica.
Bene ha fatto dunque la Presidente Von der Leyen a proporre l’estensione delle sanzioni al regime di Minsk.
L’Europa è presidio di diritti, democrazia e libertà, faccia sentire forte la sua voce”
Lo scrive sulla sua pagina Fb l’On. Piero De Luca, vice capogruppo Dem alla Camera.
Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

16 COMMENTI

  1. Avete censurato l’informazione a Salerno, quando lo censurate a questa specie di “onorevole”

  2. Ma voi veramente fate che pubblicate ste dichiarazioni?????!! Con tutto quello che…. Ci sarebbe da dire!!!! (Ai magistrati)

  3. Non sei più credibile cambia strategia……fai l uomo e commenta il sistema Salerno che per un tozzo di pane costringe l uomo qualunque a perdere ogni dignità…..chi sostiene adesso quei lavoratori delle cooperative che sono stati licenziati?…..dovete andare a zappare tu e i tuoi sodali…..

  4. Senza vergogna e dignità….
    Dobbiamo sorbirci lo sciacallo tuttologo opportunista che parla parla ma non risolve mai nulla……
    Nelle indagini Sistema Salerno è chiamato in causa anche lui……
    Piena fiducia ai magistrati, andate avanti a carrarmato……
    Liberateci!!!!!

  5. Veramente è senza vergogna…… Ma poi sta sempre in mezzo? In questo caso a che titolo parla? Qualcuno gli ha chiesto la sua opinione?

  6. I lavoratori delle coop prenderanno tra marito e moglie minimo 1000 euro di reddito di cittadinanza altro che dove andranno

  7. O padre dittatore sotto mentite spoglie di democratico.
    Pierin sta ancora cercando Bielorussia e Polonia ngopp l Atlante geografico.

  8. E non definisci indegni e immorali i progressisti per Salerno ed i loro compari, nonchè compari del PD, che hanno fatto ricorso a brogli e minacce pur di essere eletti? E la censura al comune, non è da regime? Perchè non sparisci da Salerno e vai a parlare dai tuoi amici casalesi che ti hanno portato in parlamento? A fare che non si sa!!!!

  9. Per cortesia non dire che devono andare a zappare. Zappare è un arte, questi non avrebbero nemmeno la volontà di impararsi un mestiere. La politica non è cosa loro ovviamente.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.