Denunciato per vilipendio dopo aver insultato i carabinieri in un video

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Ha chiesto scusa il 28enne di Casalnuovo denunciato per vilipendio dopo essersi ripreso, ed aver postato il video sui social, mentre insultava i carabinieri una volta recatosi presso la caserma a causa dell’obbligo di firma a cui è stato sottoposto dopo essere stato accusato di violenza e resistenza a pubblico ufficiale.

Il giovane si è rivolto al Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli (che aveva denunciato l’episodio) e al conduttore radionico Gianni Simioli per chiedere scusa del suo gesto anche intervenendo in diretta telefonica alla trasmissione La Radiazza:

“Quelle parole non erano rivolte ai carabinieri della caserma ma a quelli che mi fermarono quella sera quando ero andato a Napoli con la mia ragazza con lo scooter sprovvisto di assicurazione e patente. Mi hanno accusato di aver spezzato il polso ad un agente, ma come avrei fatto?

Comunque chiedo scusa, si è trattato di una ‘ragazzata’, ora mi rendo conto che non avrei dovuto farlo.”.

“Innanzitutto bisogna comprendere che girare in scooter senza patente ed assicurazione (e magari anche senza casco) è pericoloso ed irresponsabile. Questa storia ci fa rabbia perché Angelo per una stupidata rischia di rovinarsi la vita, avendosi ora beccato anche una denuncia per vilipendio.

Se continua su questa strada tutte le opportunità che la società gli potrà offrire gli saranno precluse, deve riflettere. Purtroppo ci imbattiamo in storie simili tutti i giorni, le carceri accolgono tanti giovani che, come Angelo, seguendo modi errati di vita ed avendo concezioni sbagliate, si sono messi in guai per reati minori, evitabilissimi.

Ora il ragazzo oltre a chiedere scusa ai carabinieri di Casalnuovo, dovrebbe farlo anche per tutte le forze dell’ordine e soprattutto capire che le Autorità servono a proteggerci. Sono altre le persone che dovrebbero essere odiate ed attaccate, sono quelle che stanno ammazzando la nostra terra.”- hanno commentato Borrelli e Simioli.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.