Salernitana; no ad offerte, prorogato termine. Tifosi delusi e preoccupati

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
7
Stampa
“Le offerte ricevute fino ad oggi non possono essere accettate”. A spiegarlo in una nota sono i rappresentanti di Melior Trust e Widar Trust, le due società incaricate di cedere le quote della Salernitana (che in estate erano confluite in un trust per evitare il nodo della multiproprietà) entro il 31 dicembre 2021

Ieri sera è scaduto il termine fissato dai trustee per la presentazione delle offerte vincolanti d’acquisto. Ma le proposte ricevute, stando a quanto riportato dai trustee nella nota, non presentano i requisiti che erano stati indicati lo scorso 5 ottobre.

In particolare le offerte ricevute sono prive della “documentazione necessaria alla verifica dei requisiti di indipendenza imposti dall’atto di trust” o “della documentazione utile alla dimostrazione della capacità di impegnare il soggetto che rilascia la dichiarazione di indipendenza” o “subordinate a condizioni e prestazioni collegate ad elementi incerti e futuri inconciliabili con il divieto di ultrattività del trust imposto dall’atto”.

Alcuni dei soggetti interessati, inoltre, “hanno evidenziato la necessità, per formulare l’offerta, di avere più tempo a disposizione per eseguire la due diligence, anche in considerazione del fatto che il progetto di bilancio chiuso al 30 giugno 2021 della U.S. Salernitana 1919 S.r.l. – con i relativi documenti collegati – è stato reso disponibile dalla società il 21 ottobre 2021 e pertanto inserito in data room in tale data”.

Pertanto i trustee hanno prorogato la scadenza per la presentazione delle offerte irrevocabili al 5 dicembre 2021. Le proposte, fanno sapere i trustee, dovranno presentare le caratteristiche indicate lo scorso 5 ottobre. I trustee “si riservano di accettare l’offerta ritenuta più vantaggiosa nel termine – già indicato – del 15 dicembre 2021”.

La notizia dell’ulteriore proroga ha generato ulteriore apprensione e tensione negli ambienti del tifo granata. Sui social tanti i commenti preoccupati per una situazione dai risvolti ancora poco definiti

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

7 COMMENTI

  1. Se devo comprare un’auto usata, non aspetto che faccia un incidente per pagarla di meno. È palese che non ci sono offerte, nella migliore delle ipotesi andremo in B

  2. Ma che stai dicendo. La cosa palese è una sola, che loro sono costretti a vendere e non possono decidere il prezzo e questa cosa gli fa bruciare il culo. Auguro le migliori sfortune a chi sta proseguendo in questo crimine sportivo

  3. non è vero che non sono state accettate ma mancano solo delle formalità ecco della proroga la salernitana sarà ceduta a uno dei due gruppi finanzari !!!!

  4. Mi sembra uguale al campionato scorso quando c’erano i vari tirapiedi e baston contrari/social che dicevano che la Salernitana non sarebbe andata in serie A perché a marzo avrebbero perso le partite e la storia del galleggiamento….e del freno a mano…poi che non veniva accettato il trust e non ci iscrivevano… adesso con la storia che non vogliono vendere???sono sicuro che il 15 Dicembre la Salernitana sarà venduta!!( detto pure dal consigliere della Figc) vuoi vedere che ne inventeranno un altra????come la storia della penale da 15 milioni di euro pagata da Lotito per la mancata vendita a giugno!????

  5. Il trust è stato fatto per l indipendenza dalla vecchia società e mo dopo 5 mesi ancora manca il certificato di indipendenza, che poi se vogliamo si traduce in un autocertificazione. Ma finitela di dire cazzate. Vergogna per tutti maledetti

  6. ALLORA DOPO IL 5 DICEMBRE SE NON CAMBIA NIENTE …….
    BISOGNA AVERE IL CORAGGIO DI DISERTARE A OLTRANZA.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.