Salerno, il legale di Savastano: “Non va condannato prima della sentenza”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
L’avvocato Giovanni Annunziata, Nnl ruolo di difensore nel procedimento che ha coinvolto l’ex assessore comunale di Salerno Nino Savastano, avverte l’esigenza di muovere alcune precisazioni. “Proprio la vicenda passata di Nino Savastano, risalente ai primi anni 2000, dovrebbe rappresentare, per tutti noi, un richiamo alla memoria, sottolineando la differenza tra una ipotesi accusatoria e una sentenza di condanna. Ricordiamo che Nino Savastano fu oggetto di una indagine che lo vedeva indagato per reati gravi, che poi finì, dopo anni di processo, con un’assoluzione emessa proprio in relazione alle contestazioni più gravi”. Il legale – come riporta oggi il quotidiano “Le Cronache” scaricabile on line – tiene anche a precisare che “una misura cautelare è e rimane una cautela e, nel rispetto del sacrosanto diritto di cronaca, mi corre l’obbligo di sottolineare che una sentenza rappresenta sempre l’epilogo di una copiosa ed intensa attività tanto della Procura quanto della difesa. Ritengo che la posizione dell’ex assessore Nino Savastano debba, al pari di ogni indagine sviluppata nei confronti di un personaggio pubblico, ancor più evocare tali precisazioni, per evitare che una misura cautelare, applicata in una fase del tutto preliminare del processo, possa prestare il fianco ad anticipazioni di colpevolezza che, viceversa, sono demandate esclusivamente alle sentenze”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. …. la colpevolezza viene sancita solo con la sentenza! È giusto avere tutte le cautele del caso o dei casi, ma nemmeno si può fare a meno del dovere di cronaca. Siamo in Italia e… tutti Santi, Poeti e Navigatori, fino a prova contraria. L’unico appellativo che mi viene per definire questo sistema è che “il cerchio magico” è diventato il cerchio di fuoco e che gli equilibri sono saltati…. speriamo nella Magistratura Libera ed Onesta che farà giustizia e non vittime.

  2. Sono pienamente concorde, ma il populismo, la cattiveria e l’invidia alberga nella maggioranza degli esseri umani.

  3. Avvocato, le chiacchiere non contano ma contano i fatti.
    I fatti erano già noti prima delle denunce e delle indagini.
    Non prendiamoci in giro…..
    Probabilmente finirà tutto in una bolla di sapone e verrà messo tutto a tacere, come al solito……
    Ma i fatti restano fatti….
    Chi vuole capire capisce….

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.