Incidente mortale di ieri a Salerno: ai domiciliari conducente auto che ha travolto moto

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
C’è già una svolta per l’incidente mortale avventuto ieri sera in Corso Garibaldi a Salerno. E’ stato messo agli arresti domiciliari infatti il giovane che guidava l’auto che ha travolto la moto su cui viaggiava Luigi d’Urso. L’accusa per lui è di omicidio stradale. Il sinistro drammatico è avvenuto intorno alle 2 di questa notte causando il decesso del 28enne salernitano impegnato nel settore della ristorazione nel capoluogo.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. in una citta allo sbando com’è diventata salerno, l’ombra di una volante delle forze dell’ordine, potrebbe riportare un minimo di sicurezza, nella jungla che è diventata, dove non c’è alcun rispetto per regole e divieti, fatti del genere sono sempre piu numerosi….cosa ne faranno dei soldi delle nostre tasse?

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.