Screening nelle scuole, spariti i risultati: denuncia del Codacons Salerno

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
I dati dei tamponi effettuati nelle scuole dall’associazione Ebris non sarebbero stati comunicati. Lo ha denunciato – come riporta oggi il quotidiano “Le Cronache” scaricabile online – l’avvocato Matteo Marchetti, vice presidente del Codacons dopo la sentenza del Tar di Napoli che ha dichiarato illegittime le ordinanze del governatore De Luca circa la chiusura delle scuole. Marchetti ha poi chiarito che la fondazione Ebris ”in fase iniziale aveva ricevuto dei fondi per 300mila euro, senza bando, poi magicamente si sono smaterializzati e non sappiamo se la Ebris ha avuto o meno dei soldi ma i tamponi si sono interrotti nelle scuole”. Ipotesi risarcimento danni per le famiglie dopo chiusura delle scuole

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.