Rassegna stampa: le prime pagine dei giornali in edicola domenica 21 Novembre

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Ecco i titoli delle prime pagine dei giornali in edicola. Rassegna stampa a cura di Salernonotizie

 

 

 

 

 

Sul quotidiano La Città in prima pagina troviamo:

 

Ritorna a casa dal suo ristorante. Luigi muore travolto da un’auto. Tragedia a Salerno, impatto fatale per D’Urso. Ai domiciliari il ventenne alla guida della vettura

Di lato: La nuova inchiesta. I “mercatini” e 4 anni d’affari con il Comune

Le reazioni agli avvisi. Difesa Di Lorenzo «Ci presero in giro»

L’intreccio sul Consiglio. Loffredo presidente «Ora decide Napoli»

Diba boccia De Luca «Un sistema malato». Il big ex grillino a Scafati

A centro pagina: Emergenza Covid. Il virus “contagia” tutta la provincia. Vittima a Pollica

Eboli. Bimba senza test dopo la febbre. È rivolta a scuola

Di spalla: Pagani. Addio lady Torre. La signora in lotta contro la camorra

Scafati. Foto hot e ricatti a una ragazzina. Finisce in carcere

Capaccio Paestum. “Mister tangenti”. Offerte del 10% agli ex consiglieri

Taglio basso: Salernitana all’ultima spiaggia. Con la Sampdoria occorre vincere per sperare nella salvezza. La sfida all’Arechi.

Mondiali Karate. Crescenzo è d’argento. I De Vivo verso l’oro

 

Sul quotidiano del Sud in prima pagina troviamo:

 

Le case confiscate restano ai padrini. Iannone alla Lamorgese: «Si indaghi sul Comune di Salerno». Antimafia. Clan “graziati”, interpellato il Viminale

Di lato: L’incidente. Luigi, 28 anni. Auto killer lo uccide al ritorno dal lavoro

La pandemia. Allarme della Cgil «Il Covid può dilagare tra le corsie del Ruggi»

Le motivazioni. Sentenza Crescent. Sui falsi De Luca solo prescritto

Di spalla: L’inchiesta. Mercatini. Sospetti fin dal 2016

L’opinione. Oltre i bavagli c’è una Giunta delegittimata (di Luciana Libero)

A centro pagina: Scafati. Adescava minori sui social. Pedofilo in cella

Taglio basso: La domenica. Cristo in pietà. Il capolavoro anonimo

Con la Samp è uno spareggio. Caro-Juve: curve a 60 euro. Salernitana. Oggi all’Arechi (ore 15)

 

Sul giornale Le Cronache in prima pagina:

 

La soffiata a Pietrofesa per truccare l’appalto. Per l’accusa Di Lorenzo integrò il bando con 20 punti aggiuntivi ritenuti preferenziali per Buongiorno Italia. L’avvocato Annunziata: Chiariremo il ruolo di Loffredo

A centro pagina: La scomparsa della vedova Torre. Lascia una testimonianza di vita segnata dal ricordo del marito Marcello. Lucia De Palma combattè con la dignità del dolore

Taglio basso: Capaccio. Sfiducia a Palumbo. Ci sono anche sei indagati

Con l’Ausino e il CST Sistemi. Bilancio consolidato. I conti non tornano

L’intervista. Il prof Ascierto “Il vaccino è sicuro, deve essere reso obbligatorio”

I box in alto: Travolto da un’auto muore Luigi D’Urso dell’osteria “Nonna Maria”. Arrestato il conducente della vettura

Salernitana, guai a non vincere. Parola d’ordine. Battere la Samp

LE PRIME PAGINE IN FOTO

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.