Ancora caos traffico all’uscita dall’Arechi: si rischia il maxi ingorgo con Juve e Inter

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
8
Stampa
Non è bastata la rabbia per l’ennesima umiliazione arrivata dal campo all’Arechi contro la Sampdoria. La giornata nera dei tifosi della Salernitana è proseguita anche all’uscita dallo stadio. Dopo l’ora di attesa in auto, in occasione del post partita con il Napoli, ieri l’ingorgo che si è creato di fronte alla tribuna è durato oltre mezz’ora. Il piano traffico, predisposto da Comune e Questura di Salerno, ha fatto di nuovo flop. Ed è grave che sia accaduto con “appena” 12mila spettatori presenti allo stadio, circa 6mila unità in meno rispetto ai numeri registrati in occasione del derby. Tanti tifosi-automobilisti si sono lamentati per la lunga coda di vetture che si è formata prima di imboccare via Allende per raggiungere poi la tangenziale o il centro cittadino. Un nostro lettore, nella mail che ha inviato alla redazione, proprio a proposito del piano traffico ha parlato di “scempio organizzativo, che va avanti da almeno 15 anni, in cui Comune e Questura di Salerno fanno “copia e incolla” dello stesso dispositivo, senza accorgersi che è inadeguato alla gestione del traffico”. Il timore, concreto, è che in occasione delle prossime due sfide casalinghe, quelle contro Juventus e Inter, in cui appare scontato il sold out sugli spalti, le code di auto per defluire dall’Arechi siano ancora più lunghe e che si debba attendere anche più di un’ora per poter tornare a casa con la propria vettura, se non verranno apportati per tempo dei correttivi al piano traffico attuale.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

8 COMMENTI

  1. pIANO TRAFFICO??!! MA NON SCHERZIAMO.. SOPRATTUTTTO NON OFFENDIAMO CHI (NON A SALERNO) SI OCCUPA SERIAMENTE DI QUESTE COSE.. NON OSO IMMAGINARE COSA SUCCEDERA’ NELLE SERATE CONTRO INTER E JUVE! E GLI INGORGHI DAVANTI LA TRIBUNA SONO SOLO LA CONSEGUENZA DI SCELTE SCELLERATE E A DIR POCO RIDICOLE.. MA MI SPIEGATE IN PARTITE CONTRO EMPOLI E SAMP (CON QUATTRO GATTI CHE VENGONO IN TRASFERTA) CHE SENSO HA CHIUDERE PER ORE METRO ARECHI E SOTTOPASSO SAN LEONARDO (ANCHE A PEDONI) IMPEDENDO A TIFOSI DIRETTI NEI DISTINTI A DIRIGERSI VERSO ARBOSTELLA O ZONA INDUSTRIALE E IMBOTTIGLIARSI LORO MALGRADO NELL’UNICA DIRETTRICE (LUNGOMARE ALLENDE) CONSENTITA.
    DECISIONI CERVELLOTICHE CHE TI FANNO PASSARE LA VOGLIA (ANCOR PIU’ DELLE PRESTAZIONI DELLA SQUADRA) DI RECARTI ALLO STADIO!!

  2. Per rispetto della mia dignità di persona civile e del mio profondo sentimento per Salerno e la Salernitana, sono 3 anni che mi tengo lontano dal l’Arechi e dalla gente che lo gestisce e ci lavora.

  3. E ieri c’era pure la metropolitana aperta, se con Juve e Inter chiudono la metropolitana per rischi di ordine pubblico siamo davvero alla frutta. Immaginiamoci uno stadio al 100% della capienza con una capienza aumentata a 40.000 persone: il delirio totale

  4. Purtroppo invece di pensare alle esigenze dei cittadini si sono modificate le strade buttati gou gli alberi, per rivalutare la speculazione colata cementizzia puro guadagno a gratis “ex marzotto”, creando dei tappi e colli di bottiglia indecenti per le giornate delle partite.

  5. Ma perché c’è ancora qualcuno che andrà a vedere la partita?? È appropriato il proverbio “ errare è umano ma perseverare è diabolico “

  6. Almeno con juve ed Inter le code le faranno i tifosi di queste squadre perché non credo ci saranno tifosi della Salernitana ( abbonati a parte) che ancora andranno a regalare soldi ai romani

  7. Eppure non serve un genio per risolvere il problema: basterebbe creare delle viabilità a totale senso unico una verso la città ed una verso sud chiudendo gli accessi su ogni incrocio per consentire un deflusso rapido

  8. La realtà figlia della programmazione, la città di Salerno pensa alle luci d’artista belle non c’è che dire ma non aiuta certo a pulire le tonnellate di fango che piovono da Napoli, Roma, Firenze, Milano e l’Italia tutta BRAVI state gestendo proprio bene…..

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.