Cilento, accuse infamanti al nuovo parroco da profili social falsi: scatta la denuncia

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Victor Alozie, nuovo parroco di Perdifumo, un piccolo borgo del Cilento da domenica sera, è vittima su Facebook di accuse pesantissime di traffico di essere umani e abusi. E’ stato preso di mira – come riporta il sito web giornaledelcilento.it – da alcuni profili falsi che si sono scagliati nei suoi confronti: gli sono state mosse accuse infamanti di traffico di essere umani e di abusi su donne e minori. «Ho saputo che qualcuno che non conosco ha aperto diversi profili falsi e mi sta ricattando, cercando di mettermi in cattiva luce», ha denunciato il parroco, che si è rivolto anche alla polizia postale per identificare i responsabili di questa vicenda che lo ha coinvolto suo malgrado.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. già immagino i minus habens del posto che vedendo un parroco di colore tirano fuori tutta la loro cattolicità (leggi razzismo, omofobia, etc…etc), che bigotti.

    p.s. sono ateo

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.