Super Green Pass entra in vigore dal 6 dicembre: ecco tutte le regole

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Il Consiglio dei ministri ha detto sì – all’unanimità – al decreto che rafforzerà dal 6 dicembre le misure anti Covid. Giro di vite per i  non vaccinati: vietato l’accesso alle attività ludiche e ricreative dal 6 dicembre al 15 gennaio. In prossimità delle festività natalizie, dunque, l’obiettivo è diminuire i contesti per i quali sono ritenuti validi i green pass insieme a test rapidi e tamponi molecolari. Inoltre dal primo dicembre è possibile sottoporsi alla terza dose di vaccino, a pastto che siano trascorsi 5 mesi dal primo ciclo vaccinale. Lo ha detto il ministro della Salute, Speranza.

Il green pass rafforzato si ottiene solo con guarigione e vaccinazione. La sua validità scende da 12 a 9 mesi. Tutti potranno fasre la terza dose del vaccino anti Covid dal primo dicembre, se sono passati cinque mesi dal completamento della precedente. Ci sono alcune regole per le zone colorate, fino a gennaio. Dal 15 dicembre, obbligo vaccinale esteso non solo ai sanitari (terza dose) ma anche a chi lavora nel comparto sanità, sicurezza, difesa e istruzione. Non cambia la durata di validità del green pass con i tamponi (48 ore rapidi, 72 molecolari). L’accesso a spettacoli, eventi sportivi, bar e ristoranti al chiuso, feste e discoteche, cerimonie pubbliche sarà consentito in zona bianca e gialla solo ai possessori di “green pass rafforzato”. C’è il green pass per accedere agli alberghi, treni regionali e mezzi di trasporto pubblico locale, ma restano validi i tamponi. Le limitazioni della zona arancione sono valide solo per chi non possiede il “green pass rafforzato: non vi saranno più chiusure delle attività ma accessi consentiti solo con il Super Green pass almeno fino alla fine delle festività di Natale. Per Natale, il super green pass valido solo per vaccinati e guariti sarà adottato in tutta Italia restringendo anche in zona bianca le possibilità di accedere alle attività ricreative ai no vax. Ma dovrebbe essere un provvedimento a tempo: in zona bianca, solo per il periodo delle feste natalizie e dunque circa un mese a partire dal 6 dicembre e fino al 15 gennaio. In zona gialla e arancione, probabilmente resterà in vigore oltre festività.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.