Eboli, droga nascosta nel sottoscala: Polizia arresta pusher della cocaina

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

Gli Agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Polizia di Battipaglia hanno tratto in arresto in flagranza di reato P.P., italiano 64 anni domiciliato ad Eboli. I poliziotti al termine di una preliminare attività investigativa, erano venuti a conoscenza che l’uomo aveva instaurato una proficua attività di spaccio di cocaina, soddisfacendo le richieste di innumerevoli assuntori locali.

Gli Agenti hanno eseguivano un mirato servizio di osservazione nei pressi dell’abitazione del presunto spacciatore. Trascorsi pochi minuti, è stato notato un giovane accedere in tutta fretta all’interno dello stabile dove è presente l’abitazione del pusher. Dopo poco, il giovane usciva dal fabbricato, allontanandosi in tutta fretta. Tempestivamente è stato e trovato in possesso di dosi di cocaina per uso personale, dichiarando di aver acquistato la droga poco prima da una persona di sesso maschile all’interno del portone della citata palazzina.

Per questo P.P è stato sottoposto a perquisizione. In particolare, all’interno del locale in uso allo spacciatore, presente nel sottoscala dell’edificio, i poliziotti hanni ritrovato altre dosi di cocaina, un bilancino digitale, la somma di denaro che l’acquirente gli aveva elargito poco prima per comperare la cocaina e una moltitudine di bustine in cellophane pronte per essere utilizzate al dettaglio.

Gli Agenti del Commissariato di Battipaglia hanno quindi arrestato P.P., già gravato da pregiudizi della stessa tipologia e per reati contro il patrimonio, e l’hanno posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria che ne ha ordinato la collocazione agli arresti domiciliari presso il domicilio, in attesa della convalida del provvedimento di Polizia Giudiziaria.

Infine, all’acquirente è stata contestata la violazione amministrativa prevista per chi viene trovato in possesso di droga ai fini dell’uso personale.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.