Stampa
 Il premier britannico, Boris Johnson, ha avvertito che la variante Omicron del coronavirus si diffonde “rapidamente” anche tra i vaccinati con doppia dose. Parlando in conferenza stampa, dopo la scoperta di due casi della nuova variante nel Regno Unito, il primo ministro ha ammesso che “non si sa quanto saranno efficaci i vaccini in nostro possesso”. “Abbiamo però buone ragioni per credere che forniranno almeno alcuni misure di protezione”, ha aggiunto. La ragione per cui la Omicron preoccupa, ha spiegato accanto al premier il chief science officer, Patrick Vallance, “è la combinazione della trasmissibilità e la potenzialità in un certo grado di eludere i vaccini per il numero di mutazioni” che contiene.

In Inghilterra sono stati confermati i primi due casi della mutazione a Nottingham e a Chelmsford, nell’Essex. Il premier: “Tampone molecolare obbligatorio per chi arriva nel nostro Paese, mascherine obbligatorie nei negozi e sui mezzi del trasporto pubblico”.

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.