Stampa
Strada in salita per la nazionale di calcio italiana. L’ultima parte del cammino che conduce ai mondiali in Qatar, sarà ancora più ripida della precedente. I rigori sbagliati e qualche leggerezza di troppo nella partita contro la Svizzera, hanno costretto i campioni d’Europa a fare i conti con lo scoglio dei playoff.

Il sorteggio di Zurigo però non è stato molto fortunato. Le urne  hanno destinato i ragazzi di Roberto Mancini al gruppo C, insieme a Macedonia, Turchia e Portogallo. Gli azzurri sfideranno nella prima gara il 24 marzo la Macedonia del Nord, in un match casalingo che con ogni probabilità si svolgerà allo Stadio Olimpico di Roma.

La squadra di Pandev ed Elmas era l’ultima in ranking delle presenti alle urne, e probabilmente fa meno paura da affrontare anche per il match casalingo. Ma la finale non fa dormire sonni tranquilli, perché in caso di vittoria gli azzurri dovranno poi fare i conti con la vincente tra Portogallo e Turchia, nella finale in trasferta che si terrà il 29 marzo.

Da un lato l’incubo Cristiano Ronaldo, dall’altro un’eventuale trasferta in Turchia che non si potrà vivere di certo a cuor leggero. «E’ difficile perché la Macedonia del Nord è una buona squadra e se passeremo il turno la finale la giocheremo o in Portogallo o in Turchia».

Questo il commento di Mancini, poco soddisfatto dell’esito del sorteggio. Il commissario tecnico azzurro si è dichiarato però fiducioso e positivo. «Avremmo evitato volentieri il Portogallo ma anche loro avrebbe evitato volentieri l’Italia, la cosa è reciproca. Ce la andremo a giocare».

Nel mese di marzo abbiamo bisogno della migliore versione dell’Italia, dovremo affidarci a quel gruppo imbattuto che ha ottenuto risultati record e ha trionfato in Europa. Le altre semifinali saranno Scozia-Ucraina e Galles-Austria per il Gruppo A, Russia-Polonia e Svezia-Repubblica Ceca per il gruppo B.

Olindo Nuzzo

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.