Stampa
È scomparso, dopo una lunga malattia, l’architetto e urbanista catalano Oriol Bohigas. Il progettista di fama mondiale,  che avrebbe compiuto 96 anni il prossimo 20 dicembre, è morto a Barcellona. Tra i tanti progetti che ha portato avanti, c’è sicuramente quello di aver ridisegnato Salerno, aprendola verso il mare. Bohigas, con il suo studio, partendo dal Piano Regolatore, ha avuto il compito di trasformare e riqualificare il volto del capoluogo salernitano.
Grazie al suo contributo e alla felice intuizione dell’allora sindaco e attuale presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, Salerno si è proiettata nel futuro, diventando una delle città più belle e turisticamente appetibili del nostro Paese.
Salerno e i salernitani devono rendere grazie al suo genio per aver reso la città una meta europea.

11 COMMENTI

  1. Salerno aperta verso il mare? Da quando? Ma se il mare a Salerno è reso inaccessibile, non solo per la qualità delle acque, ma principalmente perchè donato a privati per i loro affari!!! Forse Bohigas aveva questa idea, ma le amministrazioni deluchiane l’hanno fatta miseramente naufragare in nome degli interessi degli amici!!! Chi ha scritto questo articolo?

  2. R.I.P. ma a dire che ha modernizzato Salerno è una bestemmia. Il crescent appartiene a un’architettura vecchia e desolata, utilizzata nelle malfamate periferie parigine degli anni 70 (i peggiori), il ponte realizzato a Venezia è un pugno nell’occhio, fuori contesto e con materiali freddi e brutti ecc..

  3. Ma quale mare il mare a Salerno è finito c’è solo un mare di cemento ma quale turismo e ma so finite pure e fritture

  4. Sentite condoglianze ai familiari.

    Ma il Fantoccio deve aver cambiato spacciatore…..
    Ultimamente ha delle allucinazioni che gli provocano un irrefrenabile necessità di dire fregnacce……
    Cose da pazzi…..lecchinaggio in quantità
    Senza alcuna dignità e vergogna…..

  5. Tutti i progetti di trasformazione e di riqualificazione di Bohigas sono stati disattesi grazie alle “felici intuizioni dell’allora sindaco e attuale presidente della regione Vincenzo De Luca”.

  6. Non poteva mancare la sviolinata a De Luca. Perché, invece, non dite che la gran parte degli interventi previsti dal PRG del Comune di Salerno di quegli anni non è stata realizzata? In ordine sparso (valori in miliardi di lire, anno 2000): Porto Masuccio Salernitano (290), Parchi a tema (300), palazzetto dello sport (30), Edifici Mondo (48), Stadio Vestuti (90), recupero Mariconda (10), interventi su parcheggi e viabilità (633 per edilizia residenziale, 514 al servizio di infrastrutture produttive, 1825 per parcheggi di pertinenza, 915 per altri interventi sulla viabilità), centro fieristico (80), interventi nelle scuole (266), uffici (840), parco del Seminario (4): tutto non pervenuto.

  7. L’archistar fu pagata a suon di miliardi per il suo progetto che non vide mai la luce…..
    Chi dice il contrario mente spudoratamente

  8. Che ipocrita! Bohigas è stato lo scudo dietro il quale si è realizzata una cementificazione scriteriata stile anni 60, altro che riqualificazione.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.