Stampa
Una cospicua quantità di massi e materiale franoso si è riversata la scorsa notte sulla Statale 163 Amalfitana, nel comune di Maiori. Grossi blocchi si sono staccati dal costone roccioso prospiciente l’arteria, al chilometro 35,750, proprio all’ingresso del centro abitato. Al momento del crollo, avvenuto intorno alle 2.30, non vi erano veicoli in transito.
Dalle prime ore del mattino personale Anas è al lavoro con mezzi meccanici per lo sgombero della carreggiata al fine di creare un restringimento e consentire il transito a senso alternato regolato da impianto semaforico sulla corsia esterna. Sarà necessario garantire interventi di messa in sicurezza della parete rocciosa attraverso lavori di somma urgenza.
Le intese piogge delle scorse settimane hanno messo a nudo la fragilità del territorio della Costiera Amalfitana che continua a sgretolarsi.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.