Stampa
Al fine di contenere la diffusione del virus da Covid-19 è stata adottata dal Prefetto di Salerno Francesco Russo la direttiva che inibisce l’utilizzo di alcune strade della città per scongiurare la concomitanza di manifestazioni di piazza con l’evento Luci d’Artista.

Il provvedimento – si legge in una nota diffusa dal Palazzo di Governo – rientra nel solco delle indicazioni impartite dal Ministero dell’Interno per l’ordinato svolgimento della vita della comunità fino alla cessazione dello stato di emergenza in ragione dell’attuale situazione pandemica.

A seguito di un’attenta analisi, effettuata in seno al Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza pubblica, sono state individuate le aree sensibili di maggiore affollamento, anche in vista dell’evento “Luci d’Artista“.

Nello specifico è stato temporaneamente interdetto lo svolgimento di manifestazioni nelle seguenti piazze:

  • Piazza Portanova;
  • Piazza Flavio Gioia;
  • Piazza Caduti di Brescia;
  • Piazza Abate Conforti;
  • Piazza Sedile del Campo;
  • Via dei Mercanti;
  • Corso Vittorio Emanuele;
  • Piazza Sant’Agostino;
  • Piazza Vittorio Veneto

Il Prefetto – conclude la nota – nell’appellarsi al senso di responsabilità di ciascun, auspica che le misure adottate possano rendere maggiormente efficace, nell’interesse di tutti, il contrasto agli assembramenti ed alla pandemia in atto.

Comunicato Ufficiale della Prefettura di Salerno

11 COMMENTI

  1. Siamo governati da gente che predica bene e razzola male, quel che è peggio, chi li ha votati è ancora più ritardato di loro

  2. Ma allora, ad ottobre quando già si parlava dell’arrivo della quarta ondata e con un Governatore che continuava ed ancora continua a lanciare strali e fiamme su ipotetici assembramenti organizzati, perché le hanno noleggiate e montate?
    A pensare male si fa peccato, ma se riguarda il Comune di Salerno, quasi sempre, ci si indovina.
    Al tempo, prima o poi, lo capiremo con un altra puntata dell’ indagine giudiziaria del cd. “Sistema Salerno”

  3. “Le strade principali resteranno chiuse al pubblico”? Ma solo per le eventuali manifestazioni e non per i normali turisti. Ma come scrivete! Il vostro è solo inutile allarmismo.

  4. Ahuahuahuahu Ahuahuahuahu Ahuahuahuahu
    Non finirà mai , siete dei fobici lobotomizzati sottomessi

  5. e’ uno stato e una regione ridicola,da una parte parlano di catastrofe imminente se non si vaccinano con terze dosi e da un’altra organizzano e permettono manifestazioni che e’ logica fonte di assembramenti,in ultimo vedere uno a contatto di tanti nel casini delle vaccinazioni dell’augusteo….assembramenti ridicoli e piu ridicoli sono quelli che vanno a vaccinarsi in quelle condizioni,gente vigliacca con paura di morire.

  6. Non bisogna appellarsi alla sensibilità delle persone, bisogna disporre divieti intransigenti e controlli. Ieri sera, al c.so V. Emanuele, mentre i volontari chiedevano con gentilezza di indossare la mascherine a chi ne era privo, i carabinieri sedevano tranquillamente nelle auto a guardare il passeggio!! E’ proprio questo il problema: bisogna essere intransigenti; se esiste un’ordinanza che obbliga all’uso della mascherina, che la si faccia rispettare, anche con sanzioni salate!!!

  7. E visto che la libertà di manifestare è sancita dalla costituzione, togliamo le luminarie da quelle piazze. Si è oltrepassato il ridicolo! Qui si preferiscono le luci di “artista” al popolo.

  8. Ieri sera a Piazza Caduti di Brescia i soliti disperati no green pass, quattro gatti senza mascherine a fare assembramento in piazza. Ma nessuno è intervenuto per farli sloggiare. Un tizio ha anche tenuto un comizio.

  9. Se aumentano i conteggi De Luca a chi darà la colpa a chi va a vedere le luci d’artista ? Pubblicate grazie

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.