Stampa
Il Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, è giunto presso il Comune di Napoli per incontrare, insieme al sindaco Gaetano Manfredi, i neo-assunti tramite concorso, cogliendo l’occasione per fare il punto sulla quarta ondata di covid e sulle possibili chiusure.

Il Governatore, parlando alla platea, ha dichiarato: “Spero che non ci siano no vax in mezzo a voi. I no vax non sono graditi, fuori. Tutti vaccinati, terza dose, vediamo di completare la campagna di vaccinazione. Date una mano con amici, conoscenti e soprattutto sviluppiamo un controllo rigoroso a partire dalle cose minime. Cominciamo almeno a fare diffide a quelli che passeggiano e stanno dappertutto senza mascherina”.

In più ha colto l’occasione per chiarire la questione relativa al concerto in Piazza Plebiscito previsto per Capodanno: “Mi auguro che non ci facciamo male con questa quarta ondata di epidemia. Qui ormai si fa solo ‘ammuina’. Le amministrazioni decidono anche di eventi pubblici ma è evidente che se precipita in maniera drammatica il contagio o la crisi covid si chiude tutto o pensate che stiamo a scherzare.

In più ha colto l’occasione per chiarire la questione relativa al concerto in Piazza Plebiscito previsto per Capodanno: “Mi auguro che non ci facciamo male con questa quarta ondata di epidemia. Qui ormai si fa solo ‘ammuina’. Le amministrazioni decidono anche di eventi pubblici ma è evidente che se precipita in maniera drammatica il contagio o la crisi covid si chiude tutto o pensate che stiamo a scherzare.

Sulla situazione del Comune di Napoli ha ribadito: “Con Manfredi cerchiamo di voltare pagina a Napoli perché veniamo da un decennio che ha rappresentato il più grande disastro amministrativo del mondo. L’eredità che prende il nuovo sindaco è pesante, avremo bisogno di dare una mano tutti. In questo decennio se Napoli non ha fatto la fine delle città sudamericane è anche perché qualcuno di noi ha fatto muro contro gli elementi di degenerazione, ricatto, intimidazione”

“Dobbiamo porre termine a una stagione che ha visto prevalere chi pensava di continuare con la logica dell’intimidazione del ricatto. Inauguriamo la stagione del diritto e delle regole. Chi ‘allucca’ di più, chi fa ammuina e viene a ricattare, chi pensa di fare pressioni per determinare scelte sarebbe bene che cambi idea”.

“Ho visto che abbiamo oltre 250 assunti al Comune di Napoli e credo sia una bella boccata di energia e respiro. Abbiamo ancora un deficit di figure tecniche, faremo un’altra tornata di soccorsi come Regione Campania per completare le piante organiche e dare risposte alle diverse direzioni. Abbiamo bisogno di semplificazione amministrativa e Napoli ha bisogno di una trasformazione urbana. La priorità oggi e domani sarà il lavoro, la gente non ce la fa più”.

 

 

21 COMMENTI

  1. de luca, non c’è problema il covid è una semplice influenza ed in un pianeta piatto come la terra non farà danni perché non può circolare i guai ci sarebbero stati se la terra fosse stata tonda. quindi inutile chiudere facciamo circolare il virus come dicono i tanti nobel della medicina no vaxche urlano nelle piazze ogni sabato

  2. Credo che chiuderai Piazza Plebiscito a Napoli, mai Piazza della Libertà a Salerno. In quest’ultima non ci saranno assembramenti per il concerto di fine anno. Non ci sono assembramenti per le luci d’artista…che uomo….

  3. Se era così grave non accendeva le luci, guardate sabato e domenica che inferno tutti uno addosso all’altro….

  4. Premesso che sono vaccinato, ma l’unico a chiuderti sei tu. A fine mese i soldi li prendi anche troppi, facile parlare di chiusure con i soldi a fine mese accreditati sul Conto. Lo stato non chiude e tu parli di chiusure, ridicolo. Poi chiudi i no vax e non rompere con ste minacce, ti sei fatto stantio. Non censurate

  5. Prima aprite tutto e poi volete chiudere…..ma scherzate…..scommetto che la colpa è dei Vax.
    Aahaahahahahahahah

  6. Il problema nn sono i no vax ma chi lo sta appresso , ormai devono provare il virus cos’è senza vaccino e magari qualcuno alla fine si ricrederà . Cmq sono 2 anni e nn si trova un rimedio per sconfiggerlo , questa cosa puzza

  7. Bravo! Ma devi farlo sul serio. Ci hanno rotto. O si vaccinato oppure in casa. Loro e i figli nn devono frequentare le scuole

  8. E ssi meglio, viva la natura viva il lock down quarantena subito, pensiamo alla salute no al business

  9. E ssi meglio, viva la natura viva il lock down quarantena subito, pensiamo alla salute no al business, no ai vaccini ogni mese

  10. Tanto a chiudere tutto decidono ai piani alti di cui sei un solo un esecutore di quart’ordine, e sarà così per contenere una galoppante inflazione comprimendo i consumi…il vairus a questo serve e i novax sono utili alla causa, se no a chi ne dovranno dare la colpa?

  11. Antonio delle 18:06 di piatto ha l elettroencefalogramma….come potete notare dal commento.
    Abbiate pietà x questi soggetti.

  12. Perché sono state installate le luminarie, sapendo che avrebbero attratto gente da tutta Italia? E poi si parla di chiusura dei negozi??? Per favore…

  13. Quando sono state accese le lucine cinesi non c’era nessun problema?
    Chiudi tutto? Ok, ma inizia a dare il buon esempio: inizia dalla regione

  14. Leggendo i commenti…..
    L’intelligenza della mandria di babbeoti museruolati sottomessi e lobotomizzati nonché waccino fan’s è proprio terra terra…
    Ogni cosa è colpa dei no vax : e le dosi finora non funzionano per colpa di chi non ha fatto il vaccino, i vaccinati continuano ad ammalarsi e la colpa è delle persone SANE che non hanno fatto la puntura, i vaccinati infettano e muoiono e la colpa è di chi essendo sano non ha voluto scommettere la propria salute con questo elisir….
    Ma a proposito :ma le altre malattie? Anche la semplice influenza è sparita? Mha!?
    Un consiglio : spegnete la tv, accendete il cervello e valutate le cose con la vostra intelligenza (dove c’è), altrimenti dosi mensili

  15. Allora io 3 dosi me le sono fatte x sfizio. Provaci stiamo aspettando . Che idiota fai vomitare con queste minacce inutili come te

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.