Stampa

Si accendono le Luci d’Artista ma si spengono quelle nei quartieri. E’ il paradosso di questi giorni dove le strade principali sono illuminate a festa ed altre, quelle secondarie, rimaste completamente prive della pubblica illuminazione tra l’incredulità ed i disagi per i residenti. La segnalazione ci arriva da Pastena e riguarda le strade adiacenti la Villa Carrara.

Al buio sono: Via Gaetano del Mercato, Via Luigi Settembrini, Via Ludovico Ametrano, Via Gennaro Palermo, Via Mariano Abbignente e Via VI Settembre. “Sono giorni che i lampioni sono spenti”  ci dicono i residenti preoccupati anche per il rischio costante di incidenti stradali.

Sembra che il fenomeno riguardi anche altri quartieri della città fino ad interessare le zone collinari come Giovi e Giovi San Bartolomeo. Eppure alcune installazioni luminose della kermesse natalizia restano accese anche di giorno, come dimostrano queste foto in basso scattate nella mattinata di lunedì 6 dicembre lungo Via Diaz e Via Gianvicenzo Quaranta.

8 COMMENTI

  1. Torrione idem. Strade secondarie al buio. Ma state tranquilli, ormai noi dei “popolosi” quartieri periferici abbiamo sviluppato i sensi. I nostri anticorpi si sono sviluppati per contrastare il proliferare di blatte, roditori e sporcizia. I nostri sensi si sono sviluppati a tal punto da consentirci di muoverci nell’oscurità senza problemi, come i pipistrelli. Saremo argomento anche di una puntata di Quark

  2. Impianti di illuminazione con manutenzione pari a zero alle strade già citate nella notizia aggiungo la villa comunale di Fratte spenta da diversi mesi e seppur per qualche giorno viene ripristinato l impianto alle prime piogge si spegne tutto…..

  3. Siamo finiti nella merda totale prendono corrente dall’ impianto stradale e come di accendono le stronzate d artista salta tutto

  4. Il problema è generale, non interessa solo Pastena o Torrione, ma anche molte strade del centro!! Il punto è la vetustà dell’impianto di pubblica illuminazione e la mancanza totale di manutenzione o, quanto meno, di sostituzione delle lampade giunte a fine vita! Insomma siamo alle solite: Salerno città amministrata come peggio non si potrebbe da amministratori assolutamente incapaci e incompetenti!!! Sono circa trent’anni che la storia è sempre la stessa, però si continua a confermare la stessa amministrazione: siamo kamikaze o, peggio, stupidi? Capisco i voti comprati o ottenuti sotto minaccia, i brogli elettorali, però se la maggioranza dei salernitani volesse cambiare, si potrebbe.

  5. Che dire :welcome to delucalandia Barcellona e il gregge applaude inebetito, inebriato dalle fesserie del protettore degli appestati!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.