Stampa
La Lega di Serie A scende in campo per la Salernitana convinta, senza dubbi, di dover evitare che il club dell’ippocampo venga escluso dal massimo campionato nazionale se entro il prossimo 31 dicembre la società non trovasse un acquirente. Chiaro – come riporta il quotidiano “La Città” oggi in edicola – il monito che Paolo Dal Pino, il presidente della Confindustria delle società di calcio, ha inviato, per ora solo a parole ma pronto a mettere nero su bianco, alla Federcalcio che per superare lo scoglio della multiproprietà griffato Claudio Lotito-Marco Mezzaroma che da mesi ha creato incertezza sul futuro sia della squadra di Salerno neo promossa che di tutto il torneo: vigilare attentamente in maniera da giungere alla cessione della Salernitana che altrimenti dovrebbe ripartire dal campionato di Serie D. Perchè, in caso contrario, sarebbero guai non solo nella città di Arechi. La Lega di serie A è contraria a un campionato a 19 squadre, con l’esclusione della Salernitana a stagione in corso

9 COMMENTI

  1. VERGOGNOSOOOOOOO
    Ora si schierano a fianco della Salernitana???
    Ma se fino a ieri se ne sono totalmente disinteressati della problematica, oggi dichiarano che non vogliono un torneo a 19 squadre?
    Dopo quattro messi dall’inizio del Campionato???? Ma stiamo scherzando o cosa?
    Il loro unico interesse è legato al timore che LOTITO e MEZZAROMA possano trascinare LEGA SERIE A e FIGC in Tribunale, con la conseguenza di un risarcimento Milionario a favore della proprietà attuale… E poi, forse, si che la venderà al miglior offerente, anche a pochi milioni di euro… ma solo dopo che la giustizia gli avrà riconosciuto il danno economico… Forse non è chiaro a qualcuno che LOTITO, dall’inizio della questione, ha sempre specificato che per lui la Salernitana equivale ad una Azienda e, per questo, il prezzo di vendita lo stabilisce lui… Questo spiega le deroghe da maggio fino al 5 dicembre. Questo spiega del perché solo oggi la LEGA Serie A si vuole tirare fuori dai problemi, senza sapere che, invece, LOTITO porterà sia la FIGC che la LEGA SERIE A in tribunale qualora si decida di obbligare alla vendita “forzosa” ad un prezzo ritenuto non rispettoso dei criteri imposti dai soci di maggioranza stessi (LOTITO e MEZZAROMA)… ​
    Altro che campionato a 19 squadre… E’ risaputo dal mese di maggio scorso che, in caso di estromissione della SALERNITANA dal campionato il 1 gennaio p.v., in assenza di proposte di acquisto ritenute congrue dai trustee (ma sempre e comunque in linea con le richieste della “vecchia” proprietà, quindi di LOTITO e MEZZAROMA!), si finirà – nella migliore delle ipotesi – al TAR o al TRIBUNALE ORDINARIO…
    Per cui, il Dott. DAL PINO, così come anche GRAVINA, se ne guardano bene da estromettere la SALERNITANA, il1 gennaio dal campionato..
    Il mio pensiero é che sia andrà avanti con ulteriori deroghe per arrivare a febbraio con la squadra quasi matematicamente in serie B (anche perché, senza una Società alle spalle, chi farà il mercato e quali giocatori eventualmente si potranno ingaggiare?)
    Poi, con ulteriori deroghe si arriverebbe fino a fine torneo… E poi? A maggio si ricomincerà di nuovo con la querelle relativa a se si vende o se non si vende?
    BASTA!!!
    Siamo stufi…
    Oggi, i signori di LEGA SERIE A e FIGC (DAL PINO e GRAVINA) avrebbero dovuto indire una conferenza stampa e dichiarare se si è in dirittura di arrivo per la vendita ad un nuovo proprietario oppure se, invece, come si può dedurre dai continui tentennamenti e rimbalzi di responsabilità tra trustee, Figc e LEGA, se è non c’è nessuna novità che possa condurre ad una positiva soluzione della problematica legata alla vendita delle quote societarie ad un soggetto diverso da LOTITO e MEZZAROMA.

  2. Il Genoa è stato messo in vendita ed acquistato senza troppi misteri, Ferrero è stato arrestato in questi giorni e già si parla di 4 cordate che vogliono rilevare la Samp mentre invece qui si gioca a nascondino da mesi, siamo addirittura arrivati al dunque e neanche così si sa nulla, ecco, fatevi due conti e tenetevi forte. Ai vertici della federazione, lega, alla dirigenza, ai romani, lecchini e compagnia bella: c’è una città che vi osserva e non avrà pietà, non lo dimenticate.

  3. I 3punti fanno comodo a tutti lasciandola in a e poi a campionato finito la si lascerà fallire chiaro no…

  4. Ma allora non avete afferrato il concetto, se non la vende entro il 31-12 , non potendo
    escludere dalla serie A la Salernitana pena querele a pioggia x campionato falsato, la Lazio pagherebbe con i Granata le retrocessioni, converrebbe a Lotito?????

  5. Leggere i Vs commenti è davvero esilarante!
    La Salernitana, così come le altre società di calcio, sono aziende… (Per chi ancora non lo sapesse ovvio) e quindi è normale che vi sia un interesse economico alle spalle e soprattutto che la vecchia proprietà decide un determinato prezzo (è stato chiamato un perito per la valutazione, quindi è inutile dire che siano stati Lotito e mezzaroma a decidere il prezzo di vendita) inoltre, state certi che la vendita andrà in porto… La Samp ha 4 acquirenti… Vogliamo mettere la Salernitana e la Samp? Davvero? Vogliamo comparare Salernitana e Genoa? Sul serio? Siate seri, smettete di minacciare chiunque e riflettete un momento a mente fredda! Se vi è tanto mistero è perché chissà quali personaggi o presunti farlocchi imprenditori si sarebbero avvicinati per rilevare la squadra… Meglio vigilare perché non conta solo avere questi ipotetici soldi per l’acquisto ma garantire una continuità economica e sportiva, per evitare l’ennesimo fallimento di una società di calcio italiana – non dimentichiamo, in ordine sparso e solo negli ultimi anni, il Mantova, il Palermo, il Catania, il Bari, il Rimini, il Piacenza e tante altre… Quindi non resta solo che attendere che venga annunciato il nuovo proprietario!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.