Stampa

Alla seconda partita (la prima casalinga) dopo lo stop causa Covid, la Todis Salerno sorride ancora e resta imbattuta in campionato: sei su sei. Ad andare ko sul parquet di Matierno è la Partenope Sant’Antimo. Le granatine vincono 62-54, non senza faticare, sbrogliando la matassa solo nell’ultimo quarto. Ora comincia il tour de force con cinque partite da recuperare, la prima mercoledì a Potenza (palla a due alle 20:30).

Partenza a rilento per entrambe le squadre, il punteggio resta infatti inchiodato sul 3-2 per i primi cinque minuti di gara. Le ragazze di coach Russo però poi ingranano le marce alte, chiudendo il primo quarto sul +13 (18-5). L’inizio di secondo quarto è positivo, poi però le granatine staccano la spina. La Partenope comincia a segnare a raffica, infilando anche triple pesanti che la portano sole due lunghezze di distanza all’intervallo lungo (30-28).

Ad inizio secondo tempo l’attacco della Todis comincia a sparare a salve. Si gioca punto a punto, ma con due triple la Partenope piazza il sorpasso. Le ospiti arrivano fino al +4, la Todis però resta agganciata. Dopo qualche minuto di sterilità offensiva, la svolta del match. Dal -4 al +5. Viene fischiato un tecnico alla panchina ospite, Valerio segna il libero; poi un tap in di De Mitri e due triple di fila della stessa atleta originaria di Brindisi ed infine ancora Valerio issano la Todis sul 49-40 all’ultimo quarto.

La Partenope prova ancora a ripartire, arrivando fino, ma Salerno innesta di nuovo le marce alte e a meno di tre minuti dalla fine sale fino al +12. Il finale è 62-54, con l’ultimo canestro di Mancuso sulla sirena.

Soddisfatto a fine partita coach Aldo Russo:

“Le ragazze oggi hanno fatto un’impresa. Non siamo fisicamente al meglio e mi aspettavo una partita difficile. Sant’Antimo aveva grande qualità, prestanza fisica e ha tirato bene da tre. Avevamo di fronte una squadra in un ottimo momento di forma, reduce da cinque vittorie consecutive. A tratti ci siamo disunite, ma abbiamo reagito e abbiamo dimostrato grande cuore”.

“Ora ci sono cinque partite da recuperare. A Potenza sarà sfida da non sottovalutare, dobbiamo migliorare la condizione fisica. Ragioniamo una partita per volta, senza perdere la concentrazione. Devo fare i complimenti alle ragazze. Mi aspetto un bel contributo da tutte, già dalle prossime partite”.

TODIS SALERNO ’92- PARTENOPE SANT’ANTIMO 62-54

Todis Salerno ’92: Valerio 15, Orchi 18, De Mitri 22, Galizia NE, Mancuso 5, Opacic, Globyte ne, Coppola NE, Scolpini 2, Rizzati, Capriati ne, De Nicolo 0. Coach: Russo A.

Partenope Sant’Antimo: Visone 10, Cillo, Mozzi, Gentile 5, Russo, Castronuovo 4, Zonda 8, Fedele 4, Monda 0, Atanaskova 9, Palacios 14, Frattoni. Coach: Serraro D.

Arbitri: Mogavero/Moro

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.