Stampa
18 club su 20 in Serie A hanno chiesto chiesto una deroga per il club granata (i due club che si sono astenuti Lazio e Salernitana). E’ quanto emerge dall’Assemblea di Lega Serie A (Salernitana rappresentata dal trustee Paolo Bertoli) che si è svolta oggi.

I club di Serie A sono propensi alla conclusione regolare del campionato con 20 squadre ed è per questo che hanno votato in favore di una  proroga del lavoro del trust fino al 30 giugno prossimo, chiusura ufficiale dell’annata sportiva 2021/2022.

Diciotto voti a favore della deroga e due astensioni, quella della Salernitana e della Lazio, rappresentata da Claudio Lotito. Ora la palla passa alla FIGC e al consiglio federale, in programma martedì con la Salernitana tra i temi all’ordine del giorno

22 COMMENTI

  1. Il cerchio si e’ chiuso-
    Lotito incassa premio promozione, paracadute retrocessione e poi vende la salernitana, ha formato una rosa qst’anno che non serve a niente spendendo NIENTE e intasca milioni di euro alla faccia dei Salenitani che vanno allo stadio nel principio dello sport!

  2. E’vergognoso mortificante leggere tutto cio’.chiedono per continuare a giocare……si ma con i nostri sentimenti sacrifici sogni ambizioni dignità.accettate il VOSTRO fallimento,lo faremo anche noi…..accetteremo il VOSTRO fallimento….. Calcio malato!!!!!!

  3. Assurdo….
    Chi ha creato questa barzelletta ora vogliono sistemare tutto..
    Basta deroghe
    Basta con i trustee
    Se devono continuare con questa pantomima solo per assicurarsi i diritti TV o gli incassi ai botteghini, diano almeno la possibilità di fare un mercato dispendioso, in maniera da attrezzare una squadra che sia un minimo competitiva con la metà delle squadre di A.
    Diano la possibilità di poter sforare il budget e poter spendere anche 40 milioni per cercare di comprare almeno 7 o 8 giocatori di categoria.
    Allora si che vs bene poter prorogare il mandato ai trustee.
    Altrimenti meglio chiudere subito il discorso e dare il via a ricorsi e contenziosi in Tribunale..

  4. la decisione è questa: vi diamo la proroga del trust che significa retrocessione sicura ma che vi permetterà di vendere la società nel più ampio termine del 30 giugno con la possibilità di ripartire nel 2022/2023 dalla serie b e non dalla d.
    Questa decisione era già stata presa dall’inizio del campionato, l’unico particolare non trascurabile è che tutto questo è stato fatto a spese dei tifosi: campionato falsato, biglietti a peso d’oro per vedere una squadra già retrocessa in partenza, trasferte senza senso al seguito di una squadra già in serie b, abbonamenti pay tv inutili. Sento un bel pò di puzza di truffa ai danni dei tifosi………

  5. Chi ha appoggiato in questi lunghi anni l’operato di Lotito e Fabiani, addirittura esaltandolo, dovrebbe essere accompagnato fuori i confini della provincia.

  6. Siete la rovina del calcio pensate solo a fare profitto. Fuori i laziali ei suoi fiancheggiatori salernitani dalla città.

  7. Ho il cuore a pezzi e la bava alla bocca per la rabbia.
    Maledetto il giorno che i destini della salernitana e di Lotito si sono incontrati;
    maledetti tutti quei pennivendoli che hanno scritto solo falsita’ su questa societa’ di ladroni, tessendone le lodi;
    maledetta la Figc che non ha posto un paletto ai romani a vendere prima. in B non facevamo notizia;
    maledette le ns istituzioni che solo adesso si fanno sentire, quando il fuoco e’ gia’ divampato e c’e’ il rischio che si brucino anche loro.
    La lega oggi ci ha graziati, sic, concedendoci ossigeno fino a giugno solo per un loro interesse. La retrocessione e’ sicura, non ci resta che sperare in babbo natale che ci porti una nuova societa’.altrimenti e’ finita.
    P.s. Ai sostenitori di Lotito dico : E’natale, dobbiamo essere tutti buoni e lo siamo quindi anche con voi, d’altronde sarebbe da vigliacchi prendersela con dei fessacchiotti, vero Michele?? !!!

  8. Ma perché qualcuno veramente credeva che ci avrebbero fatto fuori a metà campionato? Questa situazione è già stata studiata a tavolino dal coso romano, solo per poter prendere altro tempo e altri soldi sagli incassi, dai diritti tv, premi e paracadute per il ritorno in b. Speriamo solo che a giugno vada fuori dai co…. ni! Porco di me.. a

  9. Condannati a retrocedere ed a fare figuracce in tutta Italia. Povera la nostra Salernitana. Forse era meglio ripartire da capo un’altra volta.

  10. Concordo in pieno con Salernitano e con anarchico in cura..
    Era un film già visto e col finale scontato.
    Via Lotito, Fabiani e orilia da Salerno.
    Meglio partire dall’eccellenza che restare ostaggio di questi avvoltoi.
    San Matteo pensaci tu…

  11. Abbiamo giocato in casa con Roma Napoli Juventus Inter Atalanta per fare soldi, almeno al girone di ritorno disertate lo stadio

  12. Calcio chiuso a salerno fin quando ci saranno questi farabutti e questi tifosi venduti per 4 cipster e 2 birre. Città morta sotto tutti i punti di vista. Salvo solo la yifoseria silenziosa quella che non cerca visibilità che ama incondizionatamente e soffre senza chiederlo a nessuno. Spero solo che il comune non dia piu l arechi per le partite e che la gente non vada piu allo stadio fin quando non se ne andranno. Carissimi tifosi e mi riferisco a chi vedeva salernitana giarre salernitana licata, è giunta l ora di disertare per amore dei granata, visto che non abbiamo altro potere di farci sentire creiamo almeno il vuoto intorno e teniamo duro. Ci vuole un patto di ferro tra tutti

  13. Ecco: abbiamo ricevuto l’elemosina di finire il campionato e così tutti i delinquenti di questa storia all’italiana avranno salvato le rispettive posizioni (alias soldi, faccia, interessi personali); chi esce umiliato da tutto ciò è il vero tifoso granata (ovviamente non mi riferisco ai venduti che, sempre molto ciarlieri e permalosi, in questo periodo stranamente tacciono).

  14. Claudio, pure di fronte all’evidenza si nega, peggio dei no vax, a questo punto sai che ti dico: meglio gufi ca fessi.

  15. Ma c è ancora qualche deficiente che parla di gufi e palle varie, dovreste tacere anzi dileguarvi sieta la rovina di Salerno e della salernitana, avete osannato questa banda di ladroni siete senza vergogna e senza ritegno degni dei vostri padroni romani che hanno cagato e pisciato sulla passione e sull’amore dei tifosi spremuti come limoni per assistere a un teatrino organizzato sin dalla maledetta benedetta promozione in A con una squadra costruita con 3 euro apposta per retrocedere Incassare quanto più possibile e per magari il prossimo anno sentirsi dire pure vi ho fatto fare la serie A, se non era per me non tenevate manco i palloni ecccc ecccc

  16. Adn Kronos ha appena rilasciato una dichiarazione degli acquirenti della salernitana, perché non ne data notizia?

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.