Stampa
“Stavamo meglio ieri di oggi”. Esordisce così Armando Pistolese, titolare di Tozzabancone, wine bar in via Duomo, che commenta – come riporta oggi il quotidiano “Le Cronache” scaricabile online – l’ordinanza emanata ieri, ma annunciata martedì dal Governatore Vincenzo De Luca. “L’aspettavamo, e ormai siamo quasi rassegnati. Ogni volta che possiamo lavorare e guadagnare qualcosa arriva una restrizione. Il punto vero è che dopo due anni, oramai sono in pochi quelli che riescono ad andare avanti. Molti colleghi hanno venduto le loro attività, altri hanno chiuso ed altri stanno resistendo a fatica, ma con le nuove restrizioni diventa sempre più difficile. Restrizioni che francamente non capisco, divieti che colpiscono sempre e solo una categoria, quella della ristorazione, per continuare ad affermare che siamo noi quelli che provocano gli assembramenti”.

11 COMMENTI

  1. Che peccato, non ci si potrà ubriacare a schifo, e le ragazzine non potranno andare in giro s-vestite come baldracche stagionate, nel puro spirito natalizio (sic).

  2. Non lo pensate a questo verme, il suo delirio di onnipotenza gli fa emanare continuamente restrizioni a testa di c. ..o. Poi a Natale e Capodanno veniamo a mangiare a casa tua, cialtrone !

  3. Le bottiglie d’acqua si possono vendere e consumare ovunque…il controllo della sostanza all’interno non è permesso… quindi…acqua o vodka hanno lo stesso colore..caro presidente il popolo ne sa una più del diavolo

  4. Per la redazione perché pubblicate personaggi tipo Max, chist e tutt scem o ha preso il covid e gli ha bruciato i neuroni, stavolta tengono ragione i ristoratori ma tranquilli siccome nessuno controlla nessuno sarà tutto uguale e Vicienz ha salvato la faccia. PS non sono un ristoratore, ma un lavoratore portuale che si alza alle 4.00 del mattino, e che per tanto tempo nemmeno nu Cafe t putiv piglia, quindi Max vai a c…..

  5. Avete riempito di voti Dario Loffredo e adesso il suo padrone non vi caca proprio, i greggi come i commercianti di Salerno questo si meritano

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.