Stampa

Multiproprietà e Trust 2021 hanno determinato il “declino aziendale” della Salernitana. In relazione al bacino d’utenza dei tifosi granata, alla propria fidelizzazione verso la propria squadra del cuore (con presenza media allo Stadio Arechi di circa 12mila unità in periodo di Covid19, il “declino aziendale” del club, “boccia” tutte le strategie aziendali poste in essere fino a questo momento dalla governance granata.

In relazione a quanto evidenziato, i nuovi potenziali acquirenti del club granata, dovranno considerare anche la “variabile aziendale della retrocessione”, con relative modifiche delle strategie aziendali da attivare. Verificata l’attuale classifica della Salernitana, i nuovi investitori, anche in considerazione della prossima campagna di trasferimento dei calciatori, dovranno prevedere due piani aziendali, di cui:

Piano A) da attivare in “caso di retrocessione in serie B”;

Piano B) legato alla “permanenza del club in massima serie”.

Ma il progetto aziendale “vincente”, che dovrebbero prevedere i nuovi proprietari del club, riguarda il “coinvolgimento” dei tifosi granata, alla vita sociale del club, attraverso la cessione a quest’ultimi, di una “percentuale minima” del 1 -5 % del capitale sociale.

Tale strategia societaria, potrebbe essere il giusto riconoscimento, nei confronti della tifoseria granata che, nel corso degli anni, ha sempre contribuito a determinare “ricavi da stadio” per un valore pari al 18 – 23% del “valore della produzione” del proprio club.

In tale ottica, la nuova proprietà del club granata, al fine di “fidelizzare maggiormente” i propri supporters, potrebbe coinvolgere gli stessi nella vita societaria, proponendo agli stessi i “modelli aziendali” targati Manchester United e Rangers Football Club.

Riguardo a quanto rilevato, bisogna evidenziare che il Manchester United lancerà a breve un” fan share schema”, nell’ambito del quale, saranno messe in vendita, nuovi tipo di azioni della “Red Devils”, che permetterà ai propri tifosi di contribuire alla vita societaria. (Fonte Calcio&Finanza)

In Scozia, Il Rangers Football Club ha annunciato il lancio di vendita di azioni che darà l’opportunità ai tifosi di rendere il proprio club sempre più stabile in ottica futura, per costruire un’eredità duratura ai propri “fan”.

Sempre in caso di strategie aziendali bisogna ricordare che, nel caso di “permanenza, anche per la stagione 2022/2023 del club granata in serie A”, la nuova governance alla data del prossimo 30 giugno 2022 potrà beneficiare dei seguenti valori di bilancio: ricavi da stadio (+1,9 mln euro), ricavi diritti tv (+21,7 mln), valore della produzione (+23,2 mln), costo del lavoro (+9,5 mln), costo della produzione (+17,6 mln), utile esercizio (+2,5 mln). (Fonte Calcio Report 2020)

In caso di “retrocessione” della Salernitana dalla Serie A alla serie B, con partecipazione al campionato cadetto 2022/23, i nuovi proprietari del club granata, alla data alla data del prossimo 30 giugno 2023, rileveranno i seguenti dati di bilancio: ricavi da stadio (- 1,9 mln euro), ricavi da diritti tv (-20,5 mln), contributi c/ esercizio (+ 12 mln), ricavi di gestione (- 12,4 mln), costo lavoro ( -6,1 mln), costi di gestione ( -9,7), risultato netto di gestione (-1,4 mln). (Fonte Calcio Report 2020)

Per la nuova “Governance” del club granata sarà: ”Ammore overo”?

Antonio Sanges – Dottore Commercialista

 

1 COMMENTO

  1. Caro dottore Commercialista….
    Le voglio ricordare che tutte le sue considerazioni sono solo chiacchiere e i bilanci preventivi , consuntivi , le strategie aziendali e tutto quello che Lei puntualmente ci offre sulle pagine di questa testata sono semplicemente il Nulla, come Lei stesso sta vedendo.
    Come dice un mio caro amico e spero di non essere volgare :
    È BELLO FARE IL RI………NE COL SEDERE DEGLI ALTRI.
    PS. Ci vogliono i puparuoli……

    Con affetto

    BUON NATALE

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.