Stampa

Paolo Zanetti, allenatore del Venezia, ha commento la pesante situazione che gravita intorno alla Salernitana, club col quale i lagunari sono stati promossi in Serie A la scorsa stagione: “Non voglio fare i conti con i punti, noi siamo una delle due squadre che con la Salernitana non sono riuscite a fare punti sul campo, questo a me interessa. Per quello che accade fuori non mi permetto di giudicare, l’unica cosa che mi sento di dire è che il tutto non era imprevedibile, è stata iscritta una squadra che non poteva essere iscritta visto che il presidente aveva due squadre, sono stati dati dei termini e andranno rispettati, ora c’è da salvare la faccia, la veridicità del campionato e tutto il resto”.

“È sicuramente un capitolo particolare e all’italiana, non è una cosa che ci deve sorprendere oggi, era una cosa che si poteva mettere in conto, fermo restando il grandissimo rispetto che nutro per la piazza Salernitana, per il mister e per la squadra, mi auguro per loro che possano avere ancora un futuro nei grandi palcoscenici”.

Fonte: www.fcinternews.it

3 COMMENTI

  1. Caro Zanetti, dilla tutta. La Salernitana non è stata esclusa perchè altrimenti, in osservanza dell’art.16 bis delle NOIF, sarebbe stata esclusa anche l’altra squadra di proprietà di Lotito, ovvero la Lazio. Le squadre che disputano illegalmente la serie sono (almeno) due.

  2. La “cosa all’italiana” sta nella via di mezzo adottata. Il Trust è uno strumento giuridico (in Italia poco applicato) per cui formalmente e legalmente Lotito & co. non sono ad oggi proprietari della Salernitana.
    La UEFA ha accettato una situazione simile con Lipsia e Salisburgo (quest’ultimo posseduto da un Trust) che militano nella stessa competizione europea.
    La “cosa all’italiana” sta nel fatto che o il trust è valido, e quindi non sono legittimi nessun obbligo di vendita e nessuna scadenza, o se il trust non viene accettato in Italia, la Salernitana andava venduta a giugno.
    Per inciso, il regolamento impedisce di avere due società professionistiche. La Salernitana, quindi, andava venduta anni fa, come abbiamo ripetuto fino alla noia.
    Continuiamo a prendercela con Lotito, ma la Lega ha avuto e continua ad avere un atteggiamento irresponsabile.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.