Stampa
Il giovanissimo sodalizio caro al presidente Domenico Sica sale, così, al secondo posto in classifica e si prepara ad un 2022 particolarmente intenso. Prossimo impegno con l’A2 il prossimo 22 Gennaio contro l’Aetna Mascalucia, ma prima ci sarà la Youth League U20, sempre in Sicilia, a Siracusa.

Alla vigilia della gara coach Manojlovic ha ribadito ai propri atleti la massima concentrazione, dovendo affrontare una compagine ben strutturata e che, oltre ai tre stranieri già in squadra, ha puntellato la rosa nelle scorse settimane col greco Kolovos. Il match nella prima parte è equilibrato: due gol di Munda e, poi, Bellini aprono le danze; i siculi cercano di allungare non andando, però, oltre le due reti di scarto.

La Genea alza le basse temperature dello Sport Village con un ottimo gioco corale: le parate di Gonzalez, prima, e le reti, poi, di Florio, Navarro, Vulić e Subarroca – quest’ ultimo miglior marcatore del match con otto realizzazioni – fanno prima impattare i salernitani e poi consentono l’allungo, con le squadre negli spogliatoi sul 12-16.

Nella ripresa il Girgenti non ci sta e cerca di risalire la china avvicinandosi, ma la Genea è inarrestabile; Florio e Subarroca tolgono le castagne dal fuoco e si va sul massimo vantaggio di cinque reti (20-25). Nell’ultimo quarto di gara le squadre vanno a segno pressoché in maniera alternata, con piccoli mini break da ambo le parti: 27-31 il punteggio finale.

“Non potevamo chiedere di più da quest’ultimo appuntamento prima delle festività natalizie – dichiara il Presidente Domenico Sica – i ragazzi sono stati encomiabili, non eravamo al top della condizione per alcuni acciacchi patiti in seguito al derby vinto contro l’Atellana, eppure abbiamo fornito un’ottima prestazione.

 Faccio i miei più calorosi complimenti a tutti, chiudiamo l’anno solare in crescendo e con un ottimo secondo posto. Ora i ragazzi sono attesi da un meritato riposo – conclude – abbiamo deciso di dare un periodo di sosta più lungo rispetto alle passate stagioni, lo meritano tutti. Siamo, comunque, consapevoli che ad inizio gennaio bisognerà tornare immediatamente a sudare per preparare i primi appuntamenti del 2022: il secondo concentramento U20 a Siracusa, il match interno contro Aetna Mascalucia ed, infine, la gara a Palermo che chiuderà il girone di andata.

 GIRGENTI – GENEA LANZARA 27 : 31 (p.t. 12 : 16)

GIRGENTI: Camilleri, Kolovos 5, Larsson 3, Mirotta, Calí, Coutinho 7, Gelo 2, Mantisi 5, Rubino, Randisi, Westberg 5, Scibetta. All: Gelo

GENEA LANZARA: Milano A., Fiorillo, Bellini 5, Milano C., Munda 3, Avallone 1, González, Giordano, Subarroca 8, Petito, Florio 7, Senatore, Navarro 4, Vulić 3. All: Manojlovic

ARBITRI: Campailla – Guttadauro

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.