Stampa
Secondo l’accusa aveva presentato un falso contratto di direzione di una clinica privata per esser nominato manager del Ruggi. La prima sezione penale del Tribunale di Napoli – come riporta oggi il quotidiano “Le Cronache” scaricabile online – ha assolto “perché il fatto non sussiste” l’ex direttore generale del “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” di Salerno, Nicola Cantone, difeso dall’avvocato Cecchino Cacciatore. Stessa sentenza è stata pronunciata anche a carico di Maurizio Falco. Era il 2017 quando Nicola Cantone fu rinviato a giudizio con l’accusa di aver prodotto dei certificati falsi per la nomina a manager dell’azienda ospedaliera universitaria di via San Leonardo. La tegola giudiziaria ebbe conseguenza la rimozione dello stesso manager.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.