Stampa
E’ scattata l’inchiesta in merito alla morte del giovane salernitano Pierpaolo Barbato, figlio dell’ex presidente della società municipalizzata Salerno Sistemi, e nipote di una storica dirigente del Comune di Salerno. Il 28enne – come riporta anche il quotidiano “La Città” oggi in edicola – è morto poco prima della mezzanotte in una stanza dell’albergo, lungo la Costa Sud del capoluogo, che gestiva insieme al fratello, mentre era in compagnia della fidanzata. La mattina dello stesso giorno si era presentato al pronto soccorso dell’ospedale Ruggi di via San Leonardo, avendo accusato degli strani sintomi, ma era stato subito dimesso avendo ricevuto delle rassicurazioni sulle sue condizioni di salute. La sua salma, dopo la denuncia dei familiari, che vogliono vederci chiaro in questa vicenda, è stata sequestrata dalla polizia giudiziaria, in attesa che venga poi eseguita l’autopsia per accertare le esatte cause del decesso.

3 COMMENTI

  1. Increduli x il grande dolore che ha colpito i genitori, i parenti e amici di coloro che piangono la morte di questo splendido figlio ..umilmente ci associamo 🙏😭💔

  2. Da quando si apprende il povero ragazzo accusava mal di stomaco, diarrea, mal di testa. Sintomi possibili di una tossinfezione di probabile origine virale. Poi, prima di morire, tremore tale da far pensare ad una epilessia, stando alle notizie. E’ da escludere l’infarto perché gli enzimi sono negativi. A 28 anni è un’ipotesi piuttosto remota, come l’ictus a meno di una coronaropatia mai diagnosticata. La sensazione (tremore) è che si sia trattato di uno shock settico da infezione non determinata. Il tampone glielo hanno fatto? Esami anatomopatologici stringenti potranno essere dirimenti. Condoglianze alla famiglia.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.