Stampa
Rfi ha finalmente ottemperato all’ordinanza sindacale rimuovendo i detriti abbandonati, dopo lavori eseguiti in prossimità di passaggi a livello, all’altezza di corso Garibaldi, a Baronissi e mettendo in sicurezza i cordoli pericolosi per automobilisti e pedoni. Era stato il sindaco del Comune della Valle dell’Irno, Gianfranco Valiante, nelle settimane scorse a emettere una specifica ordinanza, nei confronti di Rfi, “per l’immediato ripristino/adeguamento stradale e per la rimozione di detriti e di materiali edili abbandonati dopo lavori eseguiti in prossimità di passaggi a livello”. I lavori su diverse tratte adiacenti ai passaggi a livello (corso Garibaldi, via Conforti – cimitero comunale – via Fondo Pagano) risultano eseguiti in violazione del codice della strada e a rischio per la sicurezza di automobilisti e pedoni; inoltre nei medesimi siti ingenti quantità di materiale di risulta e detriti abbandonati”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.