Stampa
La Consigliera comunale Claudia Pecoraro (M5S) in sede di Consiglio Comunale è intervenuta sulla problematica riguardante l’accorpamento di Breast Unit e Chirurgia plastica ricostruttiva alla Chirurgia generale all’Ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona.

“Nel corso del Consiglio comunale di questa mattina – dice la Pecoraro – ho presentato una raccomandazione al sindaco Vincenzo Napoli sulla situazione dell’Ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona e sull’accorpamento di Breast Unit e Chirurgia plastica ricostruttiva (chirurgia ospedaliera complessa), alla Chirurgia generale all’Ospedale.

Un fatto gravissimo, che incide in termini di dignità, oltre che di vita e di salute, sulle donne, e che rischia di inficiare completamente una battaglia portata avanti per anni nell’Ospedale, volta al riconoscimento di un reparto specifico di ricovero per le pazienti affette da cancro alla mammella. Parliamo di un reparto nuovissimo, inaugurato ad agosto 2021, atteso che già prima, infatti, i posti letto dedicati alle pazienti dell’U. O. Breast Unit erano all’interno dell’U. O. di Chirurgia Generale.

Da due sedute operatorie a settimana si è passati a una seduta a settimana, dimezzando il numero di donne che potranno essere operate. Da 16 posti letto si è passati a 6 posti letto di cui 5 ordinari e uno in emergenza, e dobbiamo considerare che in Chirurgia generale i 5 posti della Breast Unit vengono sempre occupati dalla Chirurgia d’urgenza, che spesso risulta piena.

Il Sindaco ha accettato tale raccomandazione, rendendosi disponibile ad attivarsi per risolvere questa problematica. Io resterò vigile affinché si operi in tale direzione, individuando strategie che riescano ad evitare questo atto gravissimo che ancora una volta aprirebbe al rischio che una donna arrivi la mattina per essere ricoverata ma debba tornare a casa per indisponibilità di posti letto.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.