Stampa
C’erano anche Green pass falsificati, pronti per la stampa, nel computer di un 26enne di Gragnano (Napoli), arrestato dai carabinieri per uso e fabbricazione di banconote e documenti contraffatti.

Nella sua abitazione i militari hanno trovato 39 carte di identità false, 44 banconote da 20 euro contraffatte, 4500 euro in contante di vario taglio la cui origine non è stata chiarita, 15 carte di pagamento intestate ad altre persone, un computer e una stampante utilizzata per riprodurre le banconote.

Analizzando l’hard disk del pc del 26enne, gli investigatori hanno trovato una cartella con il nome “green pass rubati”, all’interno della quale vi erano alcune matrici utilizzate per falsificare le certificazioni verdi. Alcune erano pronte per essere stampate e riportavano già i dati anagrafici di altre persone, inconsapevoli dell’utilizzo dei loro dati sensibili. Il giovane è ora ai domiciliari, in attesa di giudizio

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.