Stampa
Uno studio italiano mette sotto accusa l’affidabilità dei test rapidi. Le lunghe code fuori alle farmacie di questi giorni oltre ad un notevole caos stanno creando i presupposti per un contagio a catena di coronavirus in tutta Italia dove i numeri iniziano ad essere pesanti.

I Test rapidi tra i più usati per avere un risultato veloce, ideali ad esempio per effettuare screening di massa su una popolazione ridotta, ma che da tempo erano finiti nel mirino degli esperti per la loro scarsa affidabilità.

A bocciare il loro impiego fu qualche settimana fa Andrea Crisanti, professore ordinario di microbiologia all’Università di Padova, che ricorda come i testi rapidi antigenici utilizzati nel ‘suo’ Veneto “si lasciano sfuggire tre positivi ogni dieci, con una percentuale di falsi negativi che si attesta al 30%”.

E cosi molti che in queste feste si sono sottoposti a tampone rapido anzichè molecolare con risultato negativo, ha avuto la finta tranquillità di non essere infetto, portando il virus in ogni luogo dove è poi andato. Risultando egli stesso poi realmente positivo.

A denunciare la validità dei test rapidi anche il cantautore Jovanotti, risultato positivo insieme al collega Savino dopo un falso negativo rapido.

E allora la soluzione? Fare i molecolari calmierando i prezzi. E ripristinare la quarantena per i contatti con positivi certi.

Fonte Il Riformista

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.