Stampa
Questa mattina la commissione trasparenza, su impulso del presidente Cammarota,  ha proceduto all’audizione  del dirigente dell’ufficio anagrafe dottoressa Quagliata al fine di verificare le disfunzioni denunciate da più parti relativamente al funzionamento dell’ufficio anagrafe.

La dottoressa Quagliata, in collegamento a telefono aperto, ha risposto alle domande della commissione, riferendo che gli uffici versano in stato di profonda crisi in quanto tra casi COVID e carenza assoluta di personale non è possibile far fronte al lavoro dei prossimi mesi anche se è stato spostato a via Picarielli il rilascio delle carte d’identità con appuntamenti fissati via mail e a mezzo telefono.

La dottoressa Quagliata ha smentito categoricamente l’affermazione che i telefoni siano fuori posto, e ha auspicato la copertura in pianta organica ulteriore personale con le nuove assunzioni effettuate dal Comune di Salerno.

A questo punto il presidente Cammarota, sentito la commissione, ha proceduto all’audizione diretta, sempre a mezzo contatto telefonico a viva voce, con il dirigente Della Greca, il quale ha avuto la delega per il personale, che ha riferito che verranno immesse in pianta organica tra le 40 e le 50 unità, e ci si approvvigionerà anche attraverso risorse della Regione Campania entro l’ inizio di febbraio prossimo.

Il presidente ha richiesto l’audizione del Della Greca per mercoledì alle ore 12:30, con richiesta di uno schema preciso delle unità da allocare per il potenziamento dell’ufficio anagrafe.

3 COMMENTI

  1. Quindi i cittadini, oltre a non poter fruire di servizi DOVUTI, sono anche BUGIARDI quando sostengono che gli impiegati non rispondono al numero di telefono dedicato alle prenotazioni.

  2. Credo che si debba valutare il reale impegno e la produttività del personale assegnati a tutti i settori, spostare al settore anagrafe i dipendenti di altri settori con bassi carichi di lavoro, definire i livelli di qualità e produttività, fare i dovuti controlli, inviare lettere di contestazione ai lavativi ed assenteisti, procedere con i licenziamenti dove necessario.
    Non si risolve il problema facendo assunzioni a pioggia con il soldini dei contribuenti.
    L’avvocato mi dà l’impressione di essersi di nuovo allineato al Sistema Salerno, in campagna elettorale era più agguerrito.
    Ha deposto l’ascia di guerra?

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.