Stampa
“Emerge la necessità di scongiurare il collasso del sistema sanitario regionale, fortemente sotto pressione, come provato dalla disposta sospensione di plurime attività di ricovero ed ambulatoriali”.

Questa la motivazione principale a base dell’ordinanza della Regione Campania per lo stop alla riapertura delle scuole per materne, elementari e medie.

Nell’ordinanza si precisa che “desta preoccupazione il dato relativo all’occupazione di posti letto in terapia intensiva e in area medica, la cui saturazione ha una probabilità superiore al 50% in entrambe le aree nei prossimi trenta giorni”. (ANSA).

5 COMMENTI

  1. Ma quale saturazione!!! In terapia intensiva ci sono oggi 70 posti occupati su 704!! Meno del 10%!!! Vergognatevi!! Le vostre incompetenze vengono scaricate sui bambini vietando di andare a scuola!!

  2. collassa un sistema che anche in tempi normali è allo stremo…

    ci sarebbe sempre da capire cause e responsabilità di un sistema fallimentare da sempre!

  3. Come sarebbe? Ma il sistema sanitario campano, secondo qualcuno, non era un modello da prendere come riferimebto a livello nazionale?

  4. Il problema è che queste migliaia di posti covid liberi erano evidentemente inesistenti, devono chiudere la pur necessaria assistenza ordinaria per renderli (forse) effettivi….ma grazie ai numeri di disponibilità di posti covid ipotetici e solo teorici sparati finora (i soldi per attrezzarli invece erano veri e speriamo non siano già spariti…), la Campania invece di risultare gialla o arancione con le immediate concrete azioni di argine del contagio previste dal governo in quei casi, è rimasta bianca con il liberi tutti…ed ora che si rischia il disastro si chiudono i ricoveri ordinari per mascherare il casino e per primi pagano i bambini ma a seguire tutti noi…sembra troppo evidente ma l importante è che nessuno indaghi davvero impedendo di prepretare tali condotte ….

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.