Stampa
“Le scelte del governo vanno tutte nella direzione di tenere aperto il Paese”. E’ quanto dichiara il ministro per la Pubblica amministrazione Renato Brunetta in un’intervista al Corriere, intervenendo nel battito sul rientro in classe. “Nessun Paese europeo ha deciso di chiudere le scuole, che sono un hub sociale”, ricorda.

L’introduzione dell’obbligo vaccinale per gli over 50, secondo Brunetta, è “molto seria” e “non è un compromesso” tra le forze di maggioranza. E a quanti criticano i 100 euro di sanzione, risponde: “Cosa vogliono gli amici virologi, 1.000 euro a un disoccupato?”.

All’obbligo vaccinale, l’esponente di Forza Italia da tempo preferiva l’estensione del super Green pass. “Ma forse non è chiaro che Garavaglia si era alzato e se ne stava andando?”, dice facendo riferimento al ministro leghista. Ad ogni modo, Brunetta racconta che “il governo è il luogo della calma, dei toni bassi, delle approvazioni unanimi”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.