Stampa
Una situazione difficile quella dell’Udinese. Dopo la sconfitta contro l’Atalanta di 6 a 2, Pierpaolo Marino, direttore dell’area tecnica dell’Udinese, è intervenuto ai microfoni di Sky Sport per parlare della decisione di non posticipare la partita, nonostate la squadra dimezzata: “Cosa vogliamo fare? Un commento tecnico a questa partita? E’ un martirio, non ha senso questa partita. Questi sono i martiri dell’Udinese. Non vengono allenatori a commentare, cosa dovrebbero fare? Siamo stati costretti a radunarci la domenica mattina come alla partitella del bar”.

Marino ha poi continuato: “C’erano giocatori che non si allenavano da tempo, in panchina avevamo la primavera, ragazzi che sono fermi da venti giorni. Di cosa dobbiamo parlare? Dobbiamo interrogarci, perchè c’è stato questo attacco? Addirittura facendo ricorso al TAR costringendoci a giocare? Questo è incomprensibile, si vuole salvare lo spettacolo? Ma quale spettacolo è questo?”.

Marino si è poi soffermato anche sulla pericolosità dei contagi: “Oggi non c’era l’Udinese, questa è una cosa che fa rabbia, è inspiegabile. I giocatori dovevano stare in quarantena, vedremo se ci saranno conseguenze alla salute. Stiamo attenti a dire che vogliamo salvare il calcio, perchè è un disastro. Venite anche voi a rendervi conto. Ogni giorno due positivi nuovi. Volevate salvare il campionato così? Avete visto l’Udinese? No”.

Non avevo mai visto neanche durante le tragedie, non si sono mai create situazioni di tale imbarazzo e questo accanimento nel non voler considerare la situazione d’emergenza e che per fortuna non vanno a finire in ospedale. Noi abbiamo radunato la squadra stamattina, la squadra ha accusato, ma sono stati eroici i nostri giocatori”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.