Stampa
Salvata da Iervolino che ha evitato sul gong una clamorosa esclusione dal campionato ora sul campo, emergenza Covid a parte, la Salernitana cerca punti salvezza. Lo fa dalla seconda di ritorno, a Verona, attendendo il responso delle gare non giocate a Udine (il 21 dicembre ultima di andata) e giovedì all’Arechi con il Venezia (prima di ritorno).

La Salernitana si presenterà al Bentegodi con almeno otto assenze dovute alle positività al covid, sempre che il giro di tamponi effettuato ieri sera non riservi ulteriori sgradite sorprese questa mattina, poco prima della partenza in aereo alla volta di Verona.

L’undici che affronterà un Verona a sua volta decimato dalle assenze (sono ben dieci i gialloblù positivi al covid) dovrebbe prevedere Fiorillo ancora una volta tra i pali, difeso da una linea a quattro composta da Veseli e Delli Carri sulle corsie esterne e da Gagliolo e Gyomber al centro.

A metà campo dovrebbe tornare titolare dopo una lunga assenza per infortunio Mamadou Coulibaly accanto a Kastanos, con Zortea e Kechrida cursori laterali. In avanti spazio al tandem Djuric Bonazzoli, con Gondo pronto a scalzare uno dei due in extremis.

Il Verona, che a dicembre aveva perso un po’ di certezze raccogliendo un punto in quattro gare ufficiali, ha iniziato il 2022 vincendo a La Spezia e vuole ritrovare la continuità perduta. Anche i veneti di Tudor, peraltro, devono fronteggiare numerosi casi di Covid nel gruppo squadra. La Salernitana, superate le incertezze societarie, ha un disperato bisogno di punti per tornare a sperare nella salvezza.

Verona-Salernitana, le probabili formazioni

VERONA (3-4-2-1): Pandur; Casale, Günter, Ceccherini; Tameze, Ilic, Veloso, Lazovic; Barak, Caprari; Simeone. A disposizione: Kivila, Toniolo, Ruegg, Pierobon, Sutalo, Depaoli, Terracciano, Lasagna, Kalinic. Allenatore: Tudor.

SALERNITANA (3-5-2): Fiorillo; Delli Carri, Gyomber, Gagliolo; Zortea, M. Coulibaly, Di Tacchio, Kastanos, Veseli; Djuric, Gondo. A disposizione: Belec, De Matteis, Jaroszynski, Kechrida, Motoc, Russo, Schiavone, Capezzi, Cannavale, Bonazzoli. Allenatore: Colantuono.

Arbitro: Dionisi.
Guardalinee: Mieli e Maccadino.
Quarto uomo: Marini.
Var: Giacomelli.
Al var: Prenna.

3 COMMENTI

  1. MA PERCHè DATE SEMPRE NOTIZIE NON VERITIERE , IERVOLINO NON è ancora il proprietario della Salernitana !

  2. Siamo ancora schiavi in Egitto. Il nostro Salvatore Danilo Ufficialnente ancora non ci ha liberato!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.