Stampa

Il gruppo “Scuole Unite Salerno” composto dai rappresentanti di quasi tutti gli istituti e di consulta delle scuole secondarie di secondo grado presenti nel comune di Salerno (ad esclusione del Liceo Torquato Tasso), hanno invitato nella giornata di ieri una lettera aperta al Prefetto di Salerno, al sindaco Napoli, all’assessore alla pubblica istruzione del Comune di Salerno, Gaetana Falcone e alla dirigente dell’ufficio scolastico provinciale Monica Matano, annunciando che anche per la giornata di oggi non si entrerà a scuola, come segno di protesta per le tante problematiche che si vivono fuori e dentro le mura scolastiche. Protesta – come riporta oggi il quotidiano “Le Cronache” scaricabile online – iniziata lunedì con l’adesione allo sciopero delle lezioni in presenza solo di alcuni istituti, proseguita poi nella giornata di ieri, e allargatasi anche ad oggi.

2 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.