Stampa
Le date di spettacoli teatrali, concerti, balletti saltano una dietro l’altra. I biglietti non si vendono, le compagnie sono costrette a fermarsi per contagi e quarantene, le produzioni annullano le tournée nazionali e internazionali. E il mondo dello spettacolo dal vivo soffre. “Paradossalmente sarebbe stato meglio essere chiusi o con capienza ridotta” commenta Paolo Cardinali, direttore artistico del teatro Lyrick di Assisi. “In situazioni pre Covid nei venti giorni di festività natalizie noi vedevamo fra i 4-5 mila biglietti; quest’anno nulla”. Il telefono del teatro suona per avere informazioni e alla fine le sale restano vuote.

“Con altri colleghi – prosegue Cardinali – stiamo riflettendo sull’eventualità di programmare stagioni teatrali in estate perché continuando così la tradizionale organizzazione rischia di naufragare anno dopo anno”. Anche Beatrice Ripoli, direttore dello Stabile di innovazione Fontemaggiore, è d’accordo: sarebbe stato meglio essere chiusi in questo periodo di elevati contagi. “Dovevamo iniziare proprio questa settimana la stagione al teatro di Trevi ma la prima data con le sorelle Michelini è stata annullata: una di loro ha il Covid – racconta Ripoli -. Le ragioni per le quali saltano gli spettacoli sono molteplici tutte però legate alla pandemia e agli effetti del contagio”. Per la compagnia Fontemaggiore è diventato impossibile anche programmare le tournée nei teatri italiani: “Le nostre produzioni per ragazzi sono molto legate all’attività scolastica e gli istituti hanno depennato tutti gli appuntamenti perciò non riusciamo a programmare date”. “E addirittura – aggiunge – in alcuni comuni i sindaci fanno ordinanze di chiusura dei teatri proprio a causa del contagio, dei colleghi di Avezzano ci hanno appena comunicato che il loro sindaco ha chiuso tutto”. Ma non solo in Umbria c’è il disastro per i teatri, Anche Campania e Sicilia versano in condizioni non ottimali, in una tempesta dove si spera si uscirà presto.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.